Breaking News

Basket, Schio contro Ragusa nelle semifinali playoff

Schio – Come già accaduto l’anno scorso, sarà la Passalacqua Ragusa l’avversaria del Famila Wuber Schio nella semifinale dei playoff del massimo campionato di basket femminile. Rispetto alla stagione passata, però, c’è una novità nella formula di questa seconda fase del torneo italiano, visto che le semifinali, così come la finale, si giocherà al meglio delle cinque partite, il che significa che, passerà il turno la squadra che vincerà tre incontri.

In virtù del miglior piazzamento delle arancioni, che hanno chiuso la regular season in testa alla classifica (mentre le aquile biancoverdi sono arrivate quinte), le campionesse d’Italia in carica avranno il fattore campo a favore. Le scledensi giocheranno infatti tra le mura amiche del PalaRomare gara 1, in programma lunedì 17 aprile alle 20.30, e pure gara 2, mercoledì 19, sempre alle 20.30. La serie si sposterà poi in Sicilia, per gara 3, sabato 22. Al PalaMinardi di Ragusa verrà disputata anche l’eventuale gara 4, lunedì 24. In caso di parità, per l’ultimo match si tornerà all’impianto di viale dell’Industria, giovedì 27.

Per quanto riguarda, poi, l’altra semifinale, le biancorosse della Gesam Gas Lucca si troveranno di fronte le orogranata dell’Umana Reyer Venezia, che proprio mercoledì 12 hanno sconfitto, nella terza partita dei quarti di finale la Dike Napoli. E a proposito di Schio e di Ragusa, sempre nei quarti di playoff, entrambe le formazioni sono reduci da una affermazione, per 2-0. Senza storia quella delle arancioni, che hanno liquidato Vigarano con un ampio scarto (89-42 e 56-81). Impresa più ostica, invece, quella delle siciliane, che in gara 1 hanno superato di un solo punto San Martino di Lupari, 81-82 al PalaLupe, ma hanno dovuto sudare anche per conquistare la vittoria, per 61-55, nel secondo confronto della serie.

Tre, in questa stagione, i precedenti fra le due compagini e il bilancio è favorevole al Famila, che si è imposto in due occasioni: nella gara di andata e nella supercoppa italiana. La Passalacqua, invece, è riuscita ad avere la meglio nel match dell’ottava giornata di ritorno e si è trattata di un’affermazione ampia (78-52). Nel corso di questo 86esimo torneo italiano, inoltre, entrambe le formazioni hanno subito un cambio di guida tecnica.

A metà febbraio in casa Famila il tecnico galiziano Miguel Mendez è stato sostituito dal pesarese Mauro Procaccini. A distanza di una decina di giorni, poi, dopo la pesante sconfitta rimediata da Ragusa nella semifinale di Coppa Italia contro Lucca (81-49 è stato il risultato finale), è arrivato anche l’esonero di Gianni Lambruschi. Al suo posto, sulla panchina delle biancoverdi, Gianni Recupido. Qualche novità ha riguardato anche le atlete a disposizione degli allenatori. Circa un mese fa a Schio è infatti approdata la pivot americana Natasha Howard, a sostituire l’infortunata, ma già recuperata, Yacoubou. Anche in Sicilia, a metà gennaio, è arrivata un nuovo centro: Erlana Larkins quarta straniera del roster biancoverde.

Ilaria Martini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *