Breaking News

Arzignano, un nuovo tratto di pista ciclopedonale

Arzignano – L’amministrazione comunale di Arzignano ha approvato i lavori per la realizzazione di un nuovo tratto di pista ciclopedonale, lungo più di mezzo chilometro, in via Valle, nel quartiere di San Bortolo. I lavori , il cui importo ammonta a circa 300 mila euro, prevedono la demolizione e l’integrale rifacimento dell’esistente marciapiede, che si sviluppa lungo il lato destro, in direzione Montorso, non adeguato ed assente in alcuni tratti, a causa delle intersezioni a raso con le vie laterali e con i numerosi accessi carrai, sia residenziali che di attività lavorative. L’intervento è frutto di una sinergia tra l’amministrazione comunale arzignanese e Acque del Chiampo, impegnata in via Valle nell’esecuzione di un intervento su acquedotto e fognatura.

“Via Valle è una strada molto trafficata, che passa in pieno centro abitato – ha precisato l’assessore ai lavori pubblici Angelo Frigo – Diverse volte i residenti ci hanno segnalato la necessità di mettere in sicurezza pedoni e ciclisti. Ecco perché abbiamo deciso di intervenire, garantendo un collegamento in sicurezza con il centro di Arzignano. L’intervento si sviluppa a partire dalla completa demolizione dell’attuale marciapiede e la successiva realizzazione di un percorso ciclo pedonale separato dalla carreggiata attraverso un doppio cordolo prefabbricato”.

“La larghezza del percorso – ha aggiunto Frigo – sarà di circa tre metri. Verrà inoltre posta attenzione alle intersezioni con le vie laterali e agli accessi carrai, con la realizzazione di un’adeguata segnaletica verticale ed orizzontale. Il tracciato del marciapiede si sviluppa per una lunghezza di circa 550 metri, in gran parte su suolo pubblico. E’ prevista la stesura di un tappeto di usura in conglomerato bituminoso ed il rifacimento dell’impianto di illuminazione pubblica mediante nuovi corpi illuminanti a led”.

“Abbiamo sfruttato l’occasione dei lavori di Acque del Chiampo – ha sottolineati infine il sindaco, Giorgio Gentilin, – per ridurre il disagio grazie ad un unico cantiere e fare economie di scala. Acque del Chiampo si occuperà per nostro conto della progettazione definitiva ed esecutiva della pista ciclo pedonale e quindi anche della realizzazione. L’intervento riqualificherà via Valle, migliorando la sicurezza di pedoni e ciclisti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *