Breaking News

Arzignano, scuola Zanella più sicura dopo i lavori

Arzignano – Importanti lavori di miglioramento sismico verranno eseguiti questa estate sulla scuola secondaria di primo grado Giacomo Zanella di Arzignano. Per l’esecuzione di questa opere si prevede un costo di circa 530mila euro, che sarà coperto, per 480mila euro da un contributo della Regione Veneto L’edificio, che si trova in via Bonazzi, è stato costruito alla fine degli anni 50 e già nel 2000 è stato oggetto di lavori di manutenzione straordinaria e di una ristrutturazione interna.

Per la determinazione delle opere da eseguire nei prossimi mesi si è resa necessaria una approfondita analisi sugli elementi strutturali, quali pilastri, travi, pareti, oltre ad una valutazione del livello di sicurezza della struttura e dell’entità degli interventi che potrebbe subire. In base a questa indagine è stato così pianificato un intervento con opere di rinforzo della struttura.

“I lavori, che potrebbero protrarsi anche oltre l’inizio del prossimo anno scolastico – ha precisato l’assessore ai lavori pubblici, Angelo Frigo – riguarderanno l’esterno della struttura, mentre non sono previsti interventi sulle fondazioni od opere che compromettano il normale svolgimento delle lezioni. I tempi stretti che la Regione ci ha imposto per l’intervento richiedono un avvio tempestivo, ma la soluzione tecnica adottata permetterà di lavorare anche quando la scuola riaprirà dopo la pausa estiva”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *