Breaking News

Vicenza, il Comune lancia “Zero file, meno tempo”

Vicenza – Sprecare il proprio tempo in coda ad un qualunque sportello è una delle cose più fastidiose che ci siano. Ed è proprio per ottimizzare i tempi e ridurre gli sprechi, che il Comune di Vicenza ha pensato l’iniziativa “Zero file, meno tempo”, in partenza dal 13 marzo, che prevede nuove modalità di accesso agli sportelli anagrafe, stato civile, elettorale, leva e pensioni e funerario di piazza Biade e l’anagrafe decentrata dell’ex circoscrizione 3.

Visto il sempre maggiore gradimento dei cittadini rispetto alla possibilità di prenotare on line il giorno e l’ora dell’erogazione di un servizio comunale, e alla necessità di riorganizzare le attività di back office, l’assessorato alla semplificazione innovazione del Comune ha deciso che proprio dal 13 marzo i pomeriggi di apertura (vale a dire il martedì e il giovedì) e il mercoledì mattina saranno riservati solo al rilascio di servizi prenotati on line a questo link.

Nel 2014, ad esempio, sono stati 1829 i cittadini che hanno prenotato on line i servizi di rilascio di carte d’identità, domande di residenza e cambi casa. Nel 2015, invece, il numero è salito a 2186 e nel 2016 è stato pari a 3040. Una crescita che ha spinto il Comune ad ampliare questa modalità di accesso a tutti i servizi di anagrafe, stato civile, elettorale e funerario, accanto allo sviluppo delle procedure per l’ottenimento di documenti e servizi totalmente online. I servizi per i quali non sono già previste le prenotazioni on line saranno prenotabili a partire dall’8 marzo.

“Chi vorrà continuare a recarsi allo sportello senza prenotazione – ha precisato l’assessore alla semplificazione e innovazione, Filippo Zanetti – potrà farlo nelle quattro mattine in cui sarà mantenuto anche l’accesso tradizionale. Stiamo inoltre studiando come assicurare all’utente meno informatizzato la possibilità di prenotare on line con l’ausilio di un operatore”.

Riassumendo, dal 13 marzo l’anagrafe di piazza Biade sarà aperta da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 12.30, il martedì e giovedì anche dalle 16.30 alle 18, ma mercoledì mattina e martedì e giovedì pomeriggio si potrà accedervi solo su appuntamento on line da effettuare collegandosi a questo link. Lo stesso vale per lo stato civile, elettorale, leva e pensioni e funerario, fatta eccezione per il mercoledì mattina, quando gli uffici resteranno chiusi e si potrà accedere solo per denunce di nascita e di morte e per l’organizzazione di funerali (servizi previsti anche al sabato dalle 8.30 alle 12.30).

L’anagrafe decentrata dell’ex circoscrizione 3, in viale della Pace, seguirà le nuove modalità di accesso dell’anagrafe di piazza Biade per il rilascio delle carte d’identità, mentre per i cambi di residenza è prevista da tempo la sola prenotazione on line. Le modalità di accesso alle anagrafi decentrate delle ex circoscrizioni 5 e 6, i cui servizi sono comunque ridotti, resteranno invece invariate: gli sportelli saranno aperti al pubblico lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 12.30, martedì e giovedì dalle 16.30 alle 18.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *