Vicenza e provincia in breve

Vicenza e provincia in breve

Vicenza, nuove fioriere in corso San Felice –

Nuove fioriere, con sei nandine, quattro bossi e quattro skimmie, sono spuntate in corso San Felice, a Vicenza, grazie ad una iniziativa dei commercianti della sezione 6 di Confcommercio del capoluogo berico, che hanno allestito le prime due fioriere messe a disposizione dal Comune per migliorare l’arredo urbano della zona. “Le abbiamo preparate a tempo di record – ha spiegato Nicola Piccolo, presidente della Confcommercio di zona – per la prossima domenica senz’auto. L’obiettivo è quello di rendere ancora più accogliente il corso, in un momento in cui si può percorrerlo in tutta tranquillità a piedi o in bici, con il tempo per viverlo al meglio. Saranno le prime di una serie di fioriere, una decina in tutto, che finiremo di posare ed allestire entro settembre, quando si tiene la manifestazione San Felice in Festa: un dono che i commercianti fanno alla città di Vicenza e allo stesso tempo un altro piccolo passo nella direzione della rivitalizzazione e riqualificazione dell’area”.

Marostica Flauti e piano ai “Concerti della domenica”

Prosegue, a Marostica, la rassegna dal titolo “I concerti della domenica”. L’appuntamento di domani, 19 marzo, sarà dedicato alla musica romantica, con flauti e pianoforte. La chiesetta di Marostica ospiterà, infatti alle 18, con ingresso libero, una esibizione di Giovanni Mugnuolo e di Charina Quintana ai flauti e di Ielyzaveta Pluzhko al pianoforte, provenienti del conservatorio di musica Agostino Steffani, di Castelfranco Veneto. Il repertorio sarà dedicato a compositori come Franz e Charles Doppler, Jacob Gade, T. L. Christiansen. Nel programma anche tango e fantasie ungheresi

Lonigo, “Come riconoscere il vero made in Italy”

“Dietro all’etichetta la verità: come riconoscere il vero made in Italy” è il tema di un convegno organizzato dalla Coldiretti di zona di Lonigo, in collaborazione con l’Istituto tecnico agrario Trentin di Lonigo e con il patrocinio del Comune. L’iniziativa, che apre ufficialmente la 531esima Fiera di Lonigo, si terrà lunedì 20 marzo, alle 10.30, nell’auditorium dell’Istituto agrario di via San Giovanni. Dopo i saluti del presidente Coldiretti Lonigo, Claudio Zambon, del sindaco leonicense Luca Restello e del dirigente dell’Istituto agrario ospitante l’evento, seguirà un intervento di Lorenzo Bazzana, responsabile area rconomica della confederazione nazionale Coldiretti, che approfondirà il tema “La tutela del prodotto made in Italy”. Le conclusioni del convegno saranno affidate al presidente di Coldiretti Vicenza e Veneto, Martino Cerantola.

Montecchio, “I musicanti di Brema” al teatro San Pietro

Domani, domenica 19 marzo, a Montecchio Maggiore, andrà in scena il terzo appuntamento della rassegna teatrale per bambini e famiglie “Le domeniche a teatro”, realizzata dall’assessorato alla cultura in collaborazione con Arteven, Regione del Veneto e Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo. Alle 16, sul palco del Teatro San Pietro, Kosmocomico Teatro presenterà “I musicanti di Brema”, uno spettacolo di figura con pupazzi e musica dal vivo consigliato a partire dai 4 anni. Testo, regia, pupazzi e scenografie sono di Valentino Dragano, mentre le decorazioni sceniche di Silvia Vailati. Il biglietto è unico, in vendita a 5 euro (se si acquistano tre tagliandi, il quarto è in omaggio) e la biglietteria del teatro aprirà alle 15. Per informazioni: www.arteven.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *