Breaking News

Thiene presenta il piano delle opere pubbliche 2017

Thiene – Il Comune di Thiene ha presentato ieri il Piano delle opere pubbliche 2017, per la realizzazione del quale è previsto un investimento di più di 7 milioni di euro. Per quanto riguarda i temi toccati, rimane alta l’attenzione riservata alla viabilità, con il proseguimento dell’opera di adeguamento e di messa in sicurezza delle strade cittadine. In programma anche la prosecuzione dei lavori di ammodernamento e di sistemazione della rete di pubblica illuminazione, previsti nel piano comunale inquinamento luminoso, che vedrà il rifacimento, entro il 2020, dell’intera rete cittadina, con vantaggi sotto il profilo della qualità dell’illuminazione e del risparmio energetico.

Nell’agenda 2017 si trovano inoltre investimenti destinati alla mobilità ciclabile e alla sicurezza dei pedoni, con l’individuazione di due collegamenti ciclopedonali, ritenuti prioritari e capaci di rendere più sicuri ciclisti e pedoni. Il primo lungo via Marconi, ricavato dall’allargamento del marciapiede esistente, con adeguamento del semaforo per l’attraversamento, mentre il secondo interesserà via Ancona e via Milano. Grazie ad un accordo con la Provincia e con i privati proprietari dell’area a confine con il liceo, infatti, il Comune potrà realizzare un percorso che collegherà via Ancona con il polo scolastico, così da offrire agli studenti una nuova opportunità sicura e rapida per giungere a scuola in sicurezza e per limitare l’uso dell’auto.

Vero protagonista negli investimenti previsti nel 2017 è però lo sport. “Questo – ha infatti spiegato il sindaco di Thiene, Giovanni Casarotto – sarà l’anno della progettazione della palestra comunale nella zona del liceo Corradini accanto alle medie Ferrarin, che dovrebbe svilupparsi su due livelli. Si tratta di un intervento che vuole dare una risposta seria alle esigenze del mondo scolastico e alle numerose realtà sportive ed associazionistiche del territorio”. Ma il capitolo sport prevede anche la ripavimentazione della piastra di pattinaggio di via Trentino ed il cantiere aperto negli spogliatoi della palestra Vianelle per il rifacimento dei bagni, con spazi per i disabili e nuovi spogliatoi e locali che permetteranno di sfruttare al massimo la palestra.

Passando, poi, alla cura del patrimonio verde della città, dopo la riqualificazione dei Giardini al Bosco e del Parco del Donatore, si è pensato ad un restyling del parco del Bersagliere, in via Tintoretto, dove verranno rifatti i vialetti, l’illuminazione interna e verranno installate nuove giostre. Per finire, a proposito di edifici comunali, gli interventi in programma riguardano il nuovo archivio comunale, che sarà collocato nei locali dell’ex liceo in via Primo aggio, e i lavori per ricavare un nuovo alloggio nello stabile ex Amatori, che andrà ad incrementare il patrimonio abitativo comunale. L’intervento più importante e atteso è però quello per il recupero di Palazzo Cornaggia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *