Breaking News

Sicurezza, Cappelletti (M5S): “Governo assente”

Roma – “Secondo il sindacato le forze di polizia a Vicenza sono diminuite negli ultimi tre anni di 65 unità e la loro età è la più elevata di tutto il Veneto. Sei mesi fa avevamo sollevato la questione all’allora ministro dell’interno Alfano, ma nei fatti non ha mai mosso un dito in questa direzione e si è disinteressato al problema”. So0no le parole con le quali il senatore del Movimento Cinque Stelle Enrico Cappelletti torna sullo spinoso tema della sicurezza e sulla carenza di risorse messe a contrasto degli episodi di criminalità.

“Avevamo chiesto al Ministro – continua il senatore pentastellato – come intendesse risolvere la grave carenza di organico della Polizia di Stato, riscontrabile a Vicenza ed in tutte le province del Veneto, nella misura del 25-30% rispetto alla dotazione organica tabellare. Carenze, peraltro, calcolate sulla base di piante organiche di trenta anni fa, non adeguate alle mutate esigenze di sicurezza dei territori. Avevamo chiesto inoltre quali provvedimenti intendesse assumere per abbassare l’età media degli agenti di polizia prossima ai 50 anni, irresponsabilmente elevata. Queste domande non trovano risposta, neppure dal nuovo ministro Minniti”

“Auspichiamo – conclude Cappelletti – che il governo intervenga urgentemente per garantire un maggiore presidio dei territori. Se al contrario, PD e maggioranza continueranno con le politiche dei tagli alla spesa della pubblica amministrazione a scapito della sicurezza dei cittadini, contribuiranno ad affermare il principio della necessità di difendersi da soli, con tutte le prevedibili conseguenze”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *