Marano, vede gli agenti e getta via la marijuana

Marano Vicentino – Giravano, la notte scorsa, nei dintorni di Marano, su un motorino quando, verso le 2, hanno visto una pattuglia della polizia locale Alto Vicentino impegnata in un posto di controllo in via Nazario Sauro. Sul ciclomotore due ragazzi, uno dei quali aveva in tasca un po’ di marijuana e, alla vista degli agenti, ha pensato bene di liberarsene gettandola sul ciglio della strada. Non è stata una buona idea però, perché il gesto è stato notato dai vigili e li ha insospettiti.

E così gli agenti hanno prima estratto la paletta per indicare al conducente di fermarsi e poi hanno provveduto ad ispezionare il ciglio della strada. Qui gli uomini dell’arma hanno ritrovato un pacchetto di fazzoletti di carta contenente circa due grammi di marijuana. Sostanza che è stata sequestrata, mentre il passeggero del ciclomotore, un ragazzo di 19 anni di Malo, è stato segnalato alla Prefettura di Vicenza.

“Ringrazio il prezioso lavoro fatto dalla polizia locale – ha commentato il sindaco di Marano Vicentino, Piera Moro – e ringrazio anche i cittadini, che già i primi mesi dell’anno mi hanno informata del fatto che in zona Nazario Sauro e nei dintorni, avevano notato dei movimenti strani. La segnalazione è stata subito passata alle forze dell’ordine, che si sono messe al lavoro con celerità. A Marano la sinergia tra cittadini, amministratori e polizia locale a Marano non è un’eccezione, ma il risultato di un preciso lavoro di squadra.