Innovazione missione delle nuove generazioni

Indagine Cna su ricerca e innovazione nella Pmi

Vicenza – “L’universo delle piccole e medie imprese riveste un peso centrale per il tessuto economico italiano ed europeo. Un mondo in cui si investe e si fa innovazione, ma che troppo spesso viene tralasciato dal legislatore e dalle statistiche, privilegiando in termini di incentivi legislativi e fiscali le grandi industrie o le start-up. Per Cna, chi produce innovazione generando reddito ed occupazione, deve essere messo in condizione di crescere e agevolato il più possibile”.

E’ quanto scrive Cna Vicenza in una nota nella quale presenta un’iniziativa sicuramente stimolante. Si tratta di un questionario, sviluppato dall’associazione di categoria assieme a Cotec Fondazione per l’innovazione tecnologica, che intende evidenziare e analizzare i modelli di innovazione adottati dalle Pmi e individuare strategie e strumenti di sostegno ritagliati sulle effettive esigenze di queste imprese.

“Ad oggi – spiega Alessandro Leone, direttore di Cna Vicenza – è oggettivamente difficile misurare le caratteriste delle dinamiche e dei processi innovativi interni ad un’impresa di piccole dimensioni. I parametri di valutazione standard, come la spesa annua sostenuta dall’azienda in attività di ricerca e sviluppo, sono tarati soprattutto sulle imprese di grandi dimensioni, quindi risulta complesso applicarli alle Pmi. L’indagine nazionale promossa da Cna intende proprio fare una panoramica sull’attività di ricerca e innovazione portata avanti dalle piccole imprese, con un focus particolare sui territori e le loro peculiarità”.

“Dobbiamo ricordare all’industria, alle istituzioni, alla politica – aggiunge  Cinzia Fabris, presidente provinciale di Cna Vicenza – che l’innovazione parte anche dalle piccole e medie imprese: dal lavoro di ogni giorno, dalla competenza, dalle prove, con interventi continui di miglioramento dei processi di produzione. Un know how che spesso viene trasferito all’industria, senza nessun beneficio per le Pmi. Per questo è importante partecipare al sondaggio: le nostre aziende avranno con esso l’opportunità di dimostrare e valorizzare la loro attività di innovazione”. Per partecipare al sondaggio: www.cnavicenza.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità