Breaking News

Il Vicenza in una difficile trasferta a Frosinone

Vicenza – Trentunesima giornata del campionato di calcio Serie B, domani, che vede il Vicenza impegnato in una trasferta nella quale incontrerà una delle pretendenti al passaggio nella massima divisione, quel Frosinone che ha sorpreso tutti centrando la Serie A, due anni fa, e che quest’anno è stato a lungo in testa alla classifica della B. Non si è comunque allontanato dalla vetta, essendo oggi al secondo posto assieme al Verona, a due punti dalla Spal capolista. Insomma, una partita difficile, con fischio di inizio alle 15. In compenso, il morale dei biancorossi è buono, dopo la vittoria contro il Pisa nell’ultimo turno.

Tra i problemi più seri della squadra negli ultimi tempi c’è stato certamente quello dei molti infortunati. Qualche giocatore rientra, ma la situazione è ancora difficile. Rizzo, D’Elia e Orlando, infatti, non saranno disponibili domani, ma rientra Pucino. “La vittoria con il Pisa –  ha messo in evidenza mister Bisoli, oggi, nel prepartita con la stampa – ci fa capire che noi siamo in un buon momento, ma con i soliti undici uomini. Non riusciamo ad arrivare a 18 giocatori che stiano bene. Però stiamo bene da un punto mentale, e quelli disponibili sono in forma”.

“A Frosinone – ha aggiunto il tecnico biancorosso – ci andiamo con la convinzione di fare un risultato importante. Ce la giocheremo in velocità, affrontando gli avversari a viso aperto, ma è la seconda squadra più forte del campionato ed è costruita per tornare in A. Proveremo a usare le nostre armi per portare a casa il risultato. Di loro temiamo l’organico intero: Dionisi e Soddimo, che sono fuori categoria, e poi un attaccante come Ciofani, che tutti gli allenatori vorrebbero avere“.

Si stente molto anche la mancanza di un Ebagua che sia al cento per cento, sebbene contro il Pisa, pur avendo giocato solo la parte finale dell’incontro, sia stato risolutivo con il suo gol. “Sta un po’ peggio rispetto a domenica – ha confermato Bisoli -, ha sempre il solito problema. Mi auguro di non averne bisogno e di preservarlo per la partita contro il Brescia. Nel caso, domani può giocare 20-25 minuti, stringendo i denti e sentendo dolore. Il problema difficilmente si risolverà fino al termine del campionato”.

Per quanto riguarda gli altri infortunati, per Giuseppe Rizzo è stata rilevata una distrazione muscolare al retto femorale sinistro, mentre per Salvatore D’Elia un lieve stiramento al muscolo semimembranoso della coscia sinistra. Per entrambi le condizioni saranno valutate in base all’evoluzione del quadro clinico. Terapie e palestra infine per Benussi, programma di recupero per Fabinho e Siega.

La nostra diretta web a partire dalle 15

Questi i convocati del Vicenza per la trasferta di Frosinone:

  • Portieri: Amelia, Dani, Vigorito
  • Difensori: Adejo, Bianchi, Bogdan, Doumbia, Esposito, Pucino, Zaccardo
  • Centrocampisti: Bellomo, Gucher, Perfection, Signori, Urso
  • Attaccanti: Cernigoi, Cuppone, De Luca, Ebagua, Giacomelli, Vita, Zivkov

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *