Breaking News

Grumolo, conclusi lavori sulla rete fognaria

Grumolo delle Abbadesse –  Dice addio alla fognatura mista la zona della ex lottizzazione Albarello, a Grumolo delle Abbadesse. Si sono infatti conclusi i lavori di separazione della rete a servizio delle vie Monache, Fermi, Volta e Galilei. Grazie a un investimento di oltre 750 mila euro sono stati posati oltre 1.200 metri di nuove condotte che hanno consentito di realizzare una nuova rete per la fognatura nera e di convertire la precedente rete mista a servizio dei solo scarichi meteorici. Nel contesto del progetto si è inoltre proceduto al rifacimento di un breve tratto fognario nella strada provinciale via Camisana che, risultando in contro-pendenza, comportava degli sversamenti di reflui sul fossato limitrofo.

“Un intervento significativo dal punto di vista dell’investimento effettuato e degli obiettivi – ha sottolineato il presidente di Acque Vicentine, Angelo Guzzo -. La separazione della rete fognaria è uno degli obiettivi che stiamo perseguendo nel territorio perché così garantiamo più efficienza e più qualità della depurazione”

“Questo progetto – ha aggiunto il sindaco di Grumolo delle Abbadesse, Flavio Scaranto, – si inserisce nella positiva collaborazione tra il Comune e Acque Vicentine. Collaborazione che sta portando soluzione concrete ai problemi del territorio come per esempio è avvenuto lungo via Camisana con la costruzione delle piste ciclabili e sta avvenendo con i lavori in corso nel nostro centro storico in Via Roma”.

Il progetto consente infatti di sgravare il sistema a servizio del centro del paese e l’impianto di depurazione di Grisignano di Zocco dalle acque di falda. Nello specifico l’intervento nell’ex lottizzazione Albarello ha visto la posa delle nuove condotte, la realizzazione di un impianto di sollevamento e la predisposizione degli allacciamenti per le utenze servite. La rete meteorica sarà convogliata direttamente in roggia Meneghina.

In via Camisana sono stati invece rifatti un tratto di condotta fognaria nera, l’impianto di sollevamento finale e la relativa condotta di mandata. Terminati i lavori per la parte di competenza di Acque Vicentine, a completare definitivamente l’intervento saranno le operazioni di allacciamento nella parte privata di competenza dei singoli utenti. Per questo il gestore invierà a breve delle lettere informative ai cittadini interessati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *