Fiera di Vicenza, iniziata “Abilmente Primavera”

Vicenza – Si è aperta oggi a Vicenza l’edizione primaverile di Abilmente, una festa della creatività,  organizzata da Italian Exhibition Group, che rimarrà aperta nei padiglioni della Fiera fino al 26 marzo. Per quattro giorni le appassionate potranno intraprendere un viaggio fantastico fra crochet, tricot, patchwork, cucito creativo, opere in carta, bijoux, cake-design e molto altro. Oltre 250 gli espositori, di cui quasi 30 provenienti dall’estero. Porta d’ingresso di questa edizione è l’installazione “Connecting People” a cura di Damms: fili, intrecci e volti che simbolizzano lo scambio di relazioni che si crea in occasioni come quelle della fiera.

“Da non perdere – si raccomanda in una nota degli organizzatori – l’esposizione dei patchwork che hanno partecipato al Contest 2016 dell’European Meeting (Hall 7), la mostra dei taccuini di viaggio a cura di Valeria Bertesin (Hall 1) e la riproduzione in 3D della Guernica di Picasso, a cura dell’associazione Il filo dell’arte (Hall 1). Nell’Isola della creatività “Mi racconti una storia” si può inoltre ammirare le creazioni della calligrafa Anna Schettin e cimentarsi dal vivo alla scoperta della bella scrittura.  Diverse poi le iniziative che coniugano creatività e impegno sociale. Tra questi il progetto Quid, che unisce moda e etica: i capi, realizzati con tessuti che altrimenti finirebbero al macero, sono opera di un gruppo di donne con un percorso di fragilità alle spalle”.

“Il Profondo rosso Knit Café è invece uno spazio fra relax e riflessione: l’installazione Cordami da paura che fa da sfondo a quest’area è curata dall’associazione Sul filo dell’arte e presenta corde realizzate con varie tecniche, ma rigorosamente di colore rosso, a ricordare il drammatico tema della violenza sulle donne. Da scoprire e sperimentare anche le tecniche delle creative riunite nella “Via delle Idee” (Monica Dal Molin, Nerina Fassio, Alessandra Muraro, Monica Vinci e la community di Creativemamy) e i laboratori disseminati nell’area espositiva. Per finire, una passeggiata nell’Isola della creatività “Profumo di primavera”, per scoprire, piante, profumi e idee per rinnovare la casa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *