Breaking News

Creazzo, fidanzati in manette per la cocaina

Creazzo – Poco meno di un etto di cocaina, 97 grammi per la precisione, è stata sequestrata ieri, primo marzo, tra Creazzo ed Altavilla, dai carabinieri della Compagnia di Valdagno, e due giovani fidanzati, entrambi incensurati, sono stati arrestati e si trovano ora agli arresti domiciliari. Si tratta di Fausto Mateo, un ragazzo di 23 anni, nato nella Repubblica Dominicana e residente a Creazzo, e di Celeste Cecchetto, una vicentina di 22 anni, residente ad Altavilla Vicentina.

Il materiale sequestrato
Il materiale sequestrato

Tutto è cominciato nella tarda serata di mercoledì, durante un’operazione mirata alla repressione del traffico di stupefacenti. Dopo un’attività di osservazione e di pedinamento, i militari del nucleo operativo e radiomobile di Valdagno hanno controllato, a Creazzo, questo giovane cittadino domenicano, Mateo, appunto, trovato in possesso di una busta di cellophane contenente 14 grammi di cocaina e di denaro in contanti per un totale di circa quattromila euro.

Accertata la flagranza del reato, la perquisizione si è poi concentrata sull’abitazione del giovane, sempre a Creazzo. Nell’appartamento i militari hanno trovato e sequestrato diverso materiale, come un bilancino di precisione, delle buste di cellophane e 1,2 grammdi di marijuana. L’attenzione dei carabinieri si è poi spostata sulla casa della fidanzata del ragazzo, dove, in base agli elementi raccolti, è stato appurato che Mateo soggiornava spesso.

I carabinieri, dunque, hanno perquisito pure l’abitazione della ragazza, ad Altavilla, nel caso che lì potesse essere nascosto altro stupefacente. E così infatti stavano le cose. I carabinieri hanno trovato e sequestrato altri 83 grammi di cocaina, suddivisa in sette ovuli. I due fidanzati sono stati arrestati e, su disposizione dell’autorità giudiziaria, sono stati posti agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida, prevista per oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *