Breaking News

Calcio serie B, è il giorno caldo di Vicenza-Brescia

Vicenza – E’ una partita calda quella in programma domani, alle 15, allo stadio Menti. Vicenza-Brescia lo è sul piano calcistico, quello legato alla classifica, che piange per entrambe le squadre, invischiate nelle zone basse della graduatoria e quindi in lotta per la permanenza in serie B. Ma lo è anche sul piano della sicurezza, ad esempio, per la rivalità storica tra le due tifoserie, che in passato hanno anche dato vita ad incidenti che potrebbero aver lasciato il segno. Del resto è, a suo modo, un derby, una sfida tra due città vicine e rivali, e gli incontri di questo tipo sono sempre caldi.

Siamo certi comunque che prevarrà lo spettacolo, agonistico, certo, senza esclusioni di colpi e combattuto, ma pur sempre una celebrazione dello sport. Quello che sicuramente è pesante per le due squadre, in questa 32esima giornata del campionato Serie B, è la posta in gioco. Si tratta di un ennesimo spareggio, è stato detto, uno scontro diretto nel quale i punti in palio valgono il doppio. E il Vicenza purtroppo fa ancora i conti con un buon numero di giocatori infortunati.

“Rispetto a sabato – ha sottolineato il tecnico, Piaerpaolo Bisoli, nel consueto prepartita con la stampa, – abbiamo recuperato soltanto Orlando, che era squalificato. Ci sono inoltre situazioni da valutare, come quella di Ebagua, che non può giocare dall’inizio. Quello di domani è uno scontro diretto, come quello contro il Pisa, ma che si vinca, si perda o si pareggi, il campionato non è comunque finito. Sarà fondamentale il pubblico, che sono sicuro ci aiuterà sempre nei momenti di difficoltà”.

Riguardo all’avversario, il Brescia “ha dei giocatori molto importanti – ha ricordato Bisoli -, che hanno militato tanti anni in serie A”. Un curiosità a questo proposito riguarda proprio il mister biancorosso, il cui figlio Dimitri gioca nelle file del Brescia. “Ci sentiamo 2 o 3 volte al giorno – ha detto Bisoli -, anche stanotte gli ho mandato il messaggio visto che è il suo compleanno. Gli ho detto di pensare al suo Brescia e io al mio Vicenza, ma se posso domenica lo schiaccio. Io ho una buona squadra, e mi terrei tutti i miei”.

Infine, da segnalare la situazione del portiere biancorosso Benussi, uno degli infortunati. “Da un paio di mesi – ha spiegato, anche lui in conferenza stampa – convivo con un problema importante al ginocchio. La settimana prossima dovrò sostenere un intervento chirurgico e non potrò finire la stagione soffrire con i compagni e dare il mio contributo come successo lo scorso anno. E’ un momento difficile da una parte, ma dall’altra ho grandi motivazioni per superare questo ostacolo e farò di tutto, questa estate, per tornare più forte di prima. Senza fare troppi calcoli, vista l’età, ma ho grandi motivazioni per tornare quello che ero fino a poco tempo fa”.

La nostra diretta web a partire dalle 15

Questi i convocati biancorossi per la sfida casalinga contro il Brescia:

  • Portieri: Amelia, Dani, Vigorito
  • Difensori: Adejo, Bianchi, Bogdan, Doumbia, Esposito, Pucino, Zaccardo
  • Centrocampisti: Bellomo, Gucher, Perfection, Signori, Urso
  • Attaccanti: Cernigoi, De Luca, Ebagua, Giacomelli, Orlando, Vita, Zivkov

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *