Breaking News
Antonio Giuriolo
Antonio Giuriolo

Bassano, “Venerdì storia” parla di Antonio Giuriolo

Bassano del Grappa – Proseguono, a Bassano, gli appuntamenti di “Venerdì: storia. Incontri sul filo della memoria”, ciclo di incontri dedicato agli eventi che hanno segnato la nostra storia, promosso dalla Biblioteca Civica  in collaborazione con le associazioni Anpi, Avl e 26 Settembre.  Oggi, venerdì 3 marzo, alle 17.30, ci sarà l’incontro dal titolo “Antonio Giuriolo e il partito della democrazia” con la partecipazione di Renato Camurri, professore di Storia contemporanea all’Università di Verona.

Figura di primo piano dell’antifascismo italiano, Giuriolo, professore senza cattedra a causa del reiterato rifiuto al partito fascista, fu in contatto con Aldo Capitini, Norberto Bobbio, Carlo Ludovico Ragghianti e altri intellettuali che nel clima asfittico del ventennio fascista seppero intessere una rete di relazioni, sempre sul filo della clandestinità, grazie alla quale individuare punti di riferimento sani, genuini, intorno ai quali ricostruire pensieri di libertà.

Capitano degli Alpini, fu insignito della medaglia d’oro al valor militare. Dopo l’8 settembre 1943 scelse la strada della Resistenza con le Brigate Giustizia e Libertà ed operò in Friuli, nel bellunese e nella montagne dell’Altopiano dei Sette Comuni, dove organizzò la formazione di studenti universitari chiamata “piccoli maestri”. Per Luigi Meneghello e i suoi compagni studenti vicentini Giuriolo fu “il maestro”.  A dialogare con Renato Camurri saranno Paolo Pozzato e Francesco Tessarolo. L’ingresso è libero. Agli studenti che parteciperanno verrà rilasciato un attestato di partecipazione valido ai fini dell’attribuzione del credito formativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *