Breaking News

Basket, VelcoFin alle Final Eight di Coppa Italia

Vicenza – Nuovo importante appuntamento per gli appassionati di palla a spicchi Dopo le Final Four di serie A1, infatti, questo fine settimana ci saranno le Final Eight di Coppa Italia di serie A2. Alla “Mia Cup”, questo è il nome della manifestazione, giunta alla ventesima edizione e in programma a Costa Masnaga, in provincia di Lecco, da domani, venerdì 3, fino a domenica 5 marzo, prenderanno parte le formazioni che si sono classificate ai primi quattro posti di entrambi i gironi in cui è divisa la A2, vale a dire le padrone di casa della B&p autoricambi Costa Masnaga, la Scotti Use Rosa Empoli, la B.Etich Ferrara, l’Infa Feba Civitanova Marche, il Geas Sesto San Giovanni, la Matteiplast Bologna, la Ceprini costruzioni Orvieto e Vicenza.

Il programma delle Final Eight
Il programma delle Final Eight

Per quanto riguarda i quarti, a dare il via alla manifestazione alle 15, sarà, al PalaMia di via Verdi, la sfida tra Empoli e Civitanova Marche (accoppiamento A). Alle 17 si daranno battaglia Sesto San Giovanni e Ferrara (B). Alle 19, invece, toccherà al match tra Bologna e Orvieto (C) e, per finire, alle 21 scenderanno sul parquet la VelcoFin e Costa Masnaga (D). Le due semifinali si giocheranno sabato, con questo programma: alle 16.30 ci sarà l’incontro tra le vincenti degli accoppiamenti A e C e poi, alle 19, quello tra le vincenti degli accoppiamenti B e D. Per finire, domenica, alle 18, andrà in scena la finale che assegnerà la Coppa Italia. tutte le gare saranno trasmesse in diretta streaming sul canale Youtube della Lega, mentre la finale andrà in onda su Sportitalia.

Le vicentine di coach Aldo Corno sono concentrate e determinate, focalizzate sull’importante obiettivo da raggiungere per rinnovare il successo ottenuto nel 2005 dall’allora sodalizio biancorosso targato Ferrari Casa. “E’ la mia prima Coppa Italia – ha spiegato la capitana della VelcoFin, Lucia Ferri – sarà emozionante e, al tempo stesso, impegnativa. Un weekend intenso che, speriamo, possa regalarci delle soddisfazioni. Non abbiamo nulla da perdere: quindi, con cuore, grinta e un pizzico di fortuna, che non guasta mai, proveremo a conquistare questo trofeo”.

“Sono molto, molto emozionata di partecipare alla mia prima Coppa Italia – le fa eco la slovena Tina Jakovina – sarà un fine settimana davvero speciale per me e le mie compagne. E non vedo l’ora che cominci. Faremo di tutto e di più per giocare e mostrare un buon basket, il migliore possibile. E daremo sempre il 100% in campo”.

“Credo che sia un’opportunità, una grande sfida e una bella battaglia da combattere – ha aggiunto la play Viola Diodati – che serve per metterci alla prova, misurandoci con squadre forti, per testare tutto quanto fatto fino ad oggi. Oltre che fisico è un lavoro mentale, perché queste partite, come i playoff, sono gare a sé che vanno al di là di quelle giocate durante la stagione regolare”.

“Mi piacciono molto queste competizioni – ha concluso la regista della VelcoFin Giulia Pegoraro – perché sono fatte di partite secche, in cui tutto può succedere e nelle quali, spesso, vengono ribaltati i pronostici. Non credo ci sia una favorita e sarebbe troppo facile dire Geas: sarà davvero interessante vedere gli scontri tra i due gironi. La speranza è senza dubbio quella di vincere la Coppa, per noi, per la società e per i nostri tifosi. La sensazione è che sarà un torneo avvincente, con squadre di ottimo livello: avrà la meglio chi riuscirà ad arrivare a domenica con più energie fisiche e mentali in saccoccia e che avrà più fame di vittoria”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *