Breaking News
Palazzo Cornaggia a Thiene
Palazzo Cornaggia a Thiene

A Thiene narratori e poeti sono “a chilometro zero”

Thiene – Si intitola “Narratori e poeti a chilometro zero” la rassegna che la biblioteca civica di Thiene propone da domani, giovedì 30 marzo, per far conoscere ai lettori autori e storie locali. Quattro gli appuntamenti in calendario, fino al 4 maggio. Ad aprire questo ciclo di incontri ad ingresso libero sarà, domani sera, il maestro Lorenzo Signorini, musicista, compositore e docente thienese, che alle 18.30, nella sala riunioni di Palazzo Cornaggia, presenterà, il suo primo romanzo, che si intitola “Il Requiem Massonico”.

L’opera è ambientata nella Vienna del 1791 dove la scrittura del Requiem e la vita di Wolfgang Amadeus Mozart si intrecciano con i complotti orditi dalla Massoneria. “La morte di Mozart – spiega una nota di presentazione – è un trucco, organizzato dalla massoneria austriaca per salvare il musicista dalle mire dei papisti. In un susseguirsi di vicende, il compositore vive, in realtà, nascosto, muovendosi sullo sfondo di ambienti e fatti storici. Fra Svizzera e Italia, Mozart riscrive il Requiem e lo nasconde in un luogo improbabile”.

Il secondo incontro si svolgerà giovedì 20 aprile, sempre nella sala riunioni di Palazzo Cornaggia, in via Corradini, con inizio alle 20.45. Nel corso della serata, la poetessa thienese Stefania Bortoli presenterà la sua ultima fatica, il volume di poesie intitolato “Con la promessa di dire”. Ad affiancarla, in questo appuntamento, Fabio Giaretta.

Il giovedì seguente, 27 aprile, toccherà a Ferdinando Offelli, che alle 20.45, all’auditorium Fonato presenterà, assieme allo storico locale Ivo Carollo, Il manoscritto scomparso”, romanzo sulla storia di Thiene. Chiuderà la rassegna, giovedì 4 maggio, Paolo Lanaro, che assieme a Fabio Giaretta presenterà il libro di poesia “Rubrica degli inverni”. L’appuntamento è per le 20.45 nella sala riunioni di Palazzo Cornaggia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *