Breaking News

A Malo si inaugura il nuovo ecocentro

Malo – Come già annunciato, nei giorni scorsi, alle 11 di domani domani, sabato 4 marzo, verrà inaugurato il nuovo centro comunale di raccolta rifiuti di Malo, che si trova in via Emilio Segré. L’evento è organizzato dall’assessorato all’ecologia e ambiente, nell’ambito della “Giornata ecologica”, che avrà inizio alle ore 7.30 presso il parcheggio del Centro giovanile, in via Molinetto, con la distribuzione dei sacchi per la raccolta rifiuti e la suddivisione in squadre di lavoro.

Dopo l’inaugurazione dell’ecocentro, con il taglio del nastro da parte del sindaco, Paola Lain, la mattinata si chiuderà con un incontro conviviale presso la sede degli alpini. Sabato, dopo l’inaugurazione, alla quale parteciperanno anche alcune scolaresche, il centro sarà aperto in via eccezionale anche nel pomeriggio per il conferimento dei rifiuti. A partire da lunedì 6 marzo, gli orari di apertura rimarranno invariati rispetto al passato: lunedì e mercoledì, dalle 14 alle 17, e sabato, dalle 8 alle 12. Con l’avvio dell’ora legale l’apertura sarà dalle 15 alle 18 e verrà estesa anche al sabato pomeriggio.

“Abbiamo portato a termine un progetto iniziato dalla precedente amministrazione – ha commentato il sindaco – dato che la vecchia struttura contava su una superficie di soli mille metri quadri e presentava alcune problematiche, prima fra tutte quella della viabilità. Il nuovo impianto, che ha una superficie doppia rispetto al precedente, è nato dalla collaborazione con Alto Vicentino Ambiente (Ava), ed è stato realizzato per garantire un servizio più efficiente in quanto permette di aumentare la raccolta differenziata. Più aumenterà questa percentuale, più avremo la possibilità di mantenere le tariffe inalterate o addirittura di abbassarle”.

L’ecocentro sorge in un’area di proprietà dell’amministrazione comunale che ne ha affidato la progettazione, la realizzazione e la gestione ad Ava, per un costo complessivo di 307 mila euro, con un risparmio di 16.800 euro rispetto alla spesa inizialmente prevista. La viabilità all’interno del nuovo ecocentro prevede entrata e uscita separate. L’area è attrezzata con idonei contenitori in modo da accogliere ogni tipo di rifiuto, compresi sfalci e ramaglie, di provvedere al recupero nel caso di materiali riutilizzabili, all’eventuale trattamento e allo stoccaggio provvisorio per i materiali destinati allo smaltimento.

Durante l’orario di apertura è presente un custode che controllerà i materiali conferiti e potrà aiutare i cittadini nel posizionare i rifiuti nei giusti contenitori. L’accesso sarà consentito ai soli residenti del Comune di Malo, previa presentazione di un documento di riconoscimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *