Breaking News
Vicenza e provincia in breve

Vicenza e provincia in breve

Vicenza, Fuori Mercato annullato per maltempo –

L’edizione di sabato 4 e di domenica 5 febbraio di “Fuori mercato”, in programma in piazza delle Erbe, a Vicenza, è stata annullata per maltempo. Il mercatino vintage, di artigianato e di riciclo creativo, curato dall’associazione culturale Pandora, in accordo con l’associazione “Botteghe di Piazza delle Erbe” e in collaborazione con l’assessorato alla partecipazione del Comune sarà recuperato sabato 4 e domenica 5 marzo. Info: associazioneculturalepandora@gmail.com.

Vicenza, musei gratuiti la prima domenica del mese

A Vicenza, ogni prima domenica del mese, a partire da domani, 5 febbraio sarà possibile entrare gratis nelle sedi di Palazzo Chiericati e del museo naturalistico archeologico. E domani, nel corso della prima domenica di apertura gratuita, il vicesindaco e assessore alla crescita Jacopo Bulgarini d’Elci sarà alla pinacoteca di Palazzo Chiericati dalle 10 alle 12, in qualità di guida al nuovo allestimento. “La scelta di rendere gratuito l’ingresso nella prima domenica di ogni mese -ha spiegato Bulgarini d’Elci – ha l’obiettivo di aiutare sempre più persone ad avvicinarsi all’arte e alla storia del nostro territorio. Rappresenta anche una forma di democrazia partecipativa, perché agevola l’accesso di tutti i cittadini a un patrimonio che appartiene a tutti, e che è importate conoscere e amare”.

Rosà, statale chiusa per lavori

Lunedì 6 febbraio, a Rosà, inizierà la demolizione del vecchio consorzio agrario di Sant’Anna. Proprio a causa di questo intervento, che permetterà la riqualificazione e la messa in sicurezza della piazza e dei percorsi ciclo-pedonali della frazione, la strada provinciale sarà chiusa dalle 9 e per l’intera giornata. Le deviazioni saranno segnalate sul posto.

Thiene, incontro in occasione del Giorno del ricordo

Nell’ambito delle iniziative organizzate a Thiene per commemorare il Giorno della memoria (27 gennaio) e il Giorno del ricordo (10 febbraio), martedì 7 febbraio la sala riunioni di Palazzo Cornaggia, in via Corradini, ospiterà un incontro dal titolo “Memoria e compassione J.B. Metz e il grido di Auschwitz. Una provocazione esigente tra teologia e politica”. L’evento, ad ingresso libero, inizierà alle 20.30 sarà curato da Giulio Osto, docente di teologia alla facoltà teologica del Triveneto e condotto da Luca Bortoli, giornalista de La difesa del popolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *