Breaking News

Vicenza, lavaggio strade sospeso. Perché?

Vicenza – “A Vicenza è stato sospeso, per tutto il mese di febbraio, il lavaggio delle strade. Esso rappresenta uno degli strumenti più immediati per combattere il fenomeno delle polveri sottili nell’aria. L’assessore Dalla Pozza, sulla questione, ha finora svolto solo una mera attività di ordinaria amministrazione, senza mai presentare un progetto complessivo e coordinato, mentre Vicenza, ancora una volta, durante la stagione invernale ha avuto indici di inquinamento tra peggiori della pianura Padana”.

Daniele Ferrarin
Daniele Ferrarin

Così Daniele Ferrarin, consigliere comunale a Vicenza per il Movimento Cinque Stelle, che su questo argomento ha anche presentato una interrogazione consiliare. Del resto è vero che la questione del consistente inquinamento atmosferico nella nostra città, e della qualità dell’aria che quindi si respira, se non ha i tratti di una emergenza certamente costituisce uno dei problemi più spinosi e preoccupanti per la salute dei cittadini.

“Il Movimento Cinque Stelle – sottolinea Ferrarin -, ribadisce che la problematica può essere risolta solo con interventi strutturali di ampia portata, che vedano coinvolti tutte le amministrazioni del nord Italia: Regioni, Aree metropolitane, Province, Comuni. All’amministrazione comunale di Vicenza si chiede di progettare interventi mirati nei pressi delle scuole cittadine, per raggiungere, almeno in quelle zone, parametri accettabili della qualità dell’aria”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *