sabato , 19 Giugno 2021

Vicenza, convegno sull’uso del Piano Industria 4.0

Vicenza – Opportunità, dettagli, tecnicalità, modalità di utilizzo dei principali provvedimenti previsti dal Piano Nazionale Industria 4.0 con particolare riferimento a super e iper-ammortamento, applicazione del leasing agli acquisti effettuati con i due incentivi fiscali, sono questi alcuni dei temi che saranno trattati nel corso dell’incontro che si terrà giovedì 2 marzo, a Vicenza, dal titolo“Industria 4.0 e Iperammortamento”, organizzato da Ucimu-Sistemi per produrre e Confindustria Vicenza, nell’ambito dell’accordo di collaborazione SistemAperto. L’appuntamento è alle 14, a Palazzo Bonin Longare.

All’incontro parteciperanno Massimo Carboniero, presidente di Ucimu-Sistemi per produrre, l’associazione dei costruttori italiani di macchine utensili, robot e automazione, e Luciano Vescovi, presidente Confindustria Vicenza. Inoltre, interverranno Giulio Pedrollo, vicepresidente di Confindustria con delega alla politica industriale, Alfredo Mariotti, direttore generale di Ucimu-Sistemi per produrre, Gianluca De Candia, direttore generale di Assilea, e Gianpaolo Morandi, direttore generale di Iemca, Bucci Automations.

“A due mesi dall’entrata in vigore del piano nazionale Industria 4.0 – spoega una nota di Confindustria Vicenza -, le imprese italiane si trovano di fronte ad una grande opportunità di crescita e sviluppo che devono poter cogliere. Presupposto indispensabile è la conoscenza puntuale dei temi sottesi alla trasformazione tecnologica e organizzativa che l’approccio Industria 4.0 porta con sé e, insieme, una visione chiara delle opportunità derivanti dall’utilizzo dei provvedimenti previsti dal piano governativo”.

Nell’ambito dell’attività di supporto delle aziende del settore, Ucimu-Sistemi per produrre ha scelto Vicenza come prima tappa del roadshow dedicato a Industria 4.0 e Iper-ammortamento che si sviluppa a seguito dell’incontro dello scorso febbraio, a Milano, a cui hanno partecipato oltre 300 imprese.

“Per la prima volta dopo decenni – ha commentato Carboniero -, con il Piano nazionale Industria 4.0, il governo ha messo in campo un programma compatto e articolato di misure volte a favorire l’incremento di competitività della manifattura italiana, tornata, finalmente, al centro dell’agenda politica economica del paese. Ora l’azione è alle imprese che, per cogliere la sfida lanciata dal governo,  devono anzitutto comprendere come muoversi e quale direzione dare alla loro attività. Con l’incontro di giovedì, insieme a Confindustria Vicenza, affronteremo, nel concreto, le possibili implicazioni connesse con la diffusione di Industria 4.0 nelle imprese, per poi analizzare l’operatività degli incentivi e, in particolare, dell’Iperammortamento al 250%”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità