Breaking News

Pfas, tavolo permanente tra agricoltura e bonifica

Mestre – Come anticipato ieri, questa mattina il Palazzo ex Gazzettino, in via Torino, a Mestre ha ospitato un incontro durante il quale si è discusso della costituzione di un tavolo permanente che avrà l’obiettivo di analizzare la situazione e di definire le azioni future a sostegno delle imprese agricole, in relazione alla tematica dell’inquinamento da sostanze perfluoro alchiliche, in breve Pfas.

Il compito di questo tavolo sarà quello di lavorare in maniera sinergica, sotto il coordinamento dell’assessorato all’agricoltura e bonifica, per valutare i problemi che riguardano il settore irriguo e per identificare le soluzioni tecniche e progettuali praticabili.

Per garantire la massima attività di autocontrollo da parte degli agricoltori, l’assessore regionale all’agricoltura, Giuseppe Pan, ha proposto inoltre di definire con l’Agenzia regionale per la prevenzione e protezione ambientale (Arpav) un progetto strategico per il monitoraggio delle acque che vengono usate per dare da bere agli animali, per la produzione di alimenti e ad uso irriguo.

All’incontro di stamattina hanno partecipato i rappresentanti delle associazioni di categoria del mondo agricolo, i vertici dei consorzi di bonifica, l’Arpav, i servizi veterinari e le direzioni dell’assessorato. “Nel corso di questo importante momento di confronto – ha sintetizzato Pan – è emerso con chiarezza come il settore agricolo si trovi a subire l’inquinamento senza averne alcuna responsabilità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *