Arte, Cultura e Spettacoli

“Improvvisamente l’estate scorsa” al Teatro San Marco

Vicenza – Prosegue, al Teatro San Marco di Vicenza, la 29esima edizione della “Maschera d’oro”, un festival nazionale firmato dalla Federazione italiana teatro amatori, Fita, del Veneto. Il prossimo appuntamento, il terzo dei sette in programma, è in calendario per sabato prossimo, il 18 febbraio, alle 21.

Il teatro di Contra’ San Francesco accoglierà la compagnia La Piccola Ribalta, di Pesaro, che proporrà “Improvvisamente l’estate scorsa”, un grande classico di Tennessee Williams. Il drammaturgo statunitense lo presentò in teatro nel 1958 e l’anno successivo questo testo divenne un film su sceneggiatura dello stesso Williams e di Gore Vidal, per la regia di Joseph Leo Mankiewicz, con Elizabeth Taylor, Katharine Hepburn e Montgomery Clift.

Per quanto riguarda la trama, lo spettacolo di sabato, la cui regia è di Mario Cipollini e Antonella Gennari, è ambientato nel 1936 a New Orleans. “Violet Venable – spiega una nota di presentazione – vuole che la nipote, Catherine Holly, subisca una lobotomia, così che possa superare i disturbi emotivi dovuti alla morte violenta di suo cugino Sebastian, avvenuta durante una vacanza in Spagna. L’intervento dovrebbe essere eseguito da un promettente neurologo, che però vuole saperne di più. In un lussureggiante parco, le vite dei protagonisti si intrecciano, alla ricerca di una verità che sembra sfuggire”.

I biglietti si possono trovare in prevendita nella sede di Fita Veneto, in stradella delle Barche, a Vicenza (0444 324907, al mattino, dal lunedì al venerdì) a 10 euro e a 8.50 per i ridotti. I tagliandi si potranno anche acquistare direttamente la sera dello spettacolo al botteghino del Teatro San Marco, che sarà aperto dalle 19. Il festival è patrocinato dalla Provincia e dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button