Vicenza, due donne arrestate per rapina

Vicenza – Due nomadi, una ragazza non ancora maggiorenne e una donna di 32 anni, sono state arrestate perché accusate del reato di rapina pluriaggravata. Secondo le forze dell’ordine infatti le due avrebbero derubato una anziana, una signora di 85 anni, a Vicenza, durante il periodo natalizio.

Zingara Halilovic
Zingara Halilovic

Secondo la ricostruzione effettuata dagli uomini della squadra mobile del capoluogo berico, poco prima di mezzogiorno del 20 dicembre scorso, nella zona di piazza Duomo, nel pieno centro storico della città, le due nomadi si sarebbero avvicinate all’anziana con il pretesto di chiedere un’elemosina, poi le avrebbero strappato la borsetta, che conteneva alcune centinaia di euro, per fuggire subito dopo.

Per la minorenne si sono spalancate le porte del carcere minorile di Treviso, mentre la 32enne, Zingara Halilovic, è stata invece accompagnata nel carcere femminile di Montorio Veronese. Le forze dell’ordine sono arrivate a loro dopo un’articolata attività di indagine, che è è passata anche attraverso la visione delle immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza installate nel centro storico di Vicenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità