Breaking News

Basket, il Famila Schio a Moncalieri contro Torino

Moncalieri – Archiviato, non senza rammarico, il capitombolo in Turchia di mercoledì, per il Famila Wuber Schio è tempo di voltare pagina, visto che domani sarà chiamato ad un nuovo impegno in trasferta. Alle 18, al PalaEinaudi di Moncalieri è infatti in programma la sfida contro le pantere della Fixi Piramis Torino, valida per la quinta giornata di ritorno del massimo campionato italiano di basket femminile.

14 punti separano le due compagini in classifica. Con 26 punti, frutto di tredici vittorie su quindici gare, le scledensi sono seconde in graduatoria, dietro Lucca. Ottave, invece, con 10 punti, le piemontesi, alla loro seconda stagione in A1 dopo la promozione del 2015. Nelle ultime tre giornate, le biancostellate hanno raccolto due successi, contro La Spezia e Broni, ed hanno sfiorato l’impresa contro la capolista, perdendo di un soffio, 45-49, proprio contro Lucca.

Torino è una squadra che gioca a viso aperto contro chiunque, senza alcun timore reverenziale. Nel roster a disposizione di coach Marco Spanu spiccano i nomi delle americane Ashley Bruner, quinta migliore realizzatrice del torneo italiano, con circa 17 punti di media, di Jori Davis (per lei 13.93), della lunga Ivana Tikvic e di Martina Kacerik, migliore giovane dell’annata 2015/2016. Completano la rosa la guardia Alice Quarta, alla quarta stagione con le pantere, la play Sofia Marangoni, ex Parma, e la pivot Valentina Gatti, lo scorso anno a Lucca.

In casa Schio è difficile non pensare alla sconfitta subita contro Mersin, in Eurolega. Questo stop, infatti, ha ridotto le possibilità della formazione guidata dal tecnico galiziano Miguel Mendez di accedere ai quarti di finale della massima competizione europea per club, anche se il passaggio del turno non è ancora compromesso. Calcoli a parte, è palese che la mancanza di un centro quale era Yacoubou abbia destabilizzato gli equilibri della squadra. Soprattutto in match contro avversari di alto livello (come già sperimentato), questa assenza si fa sentire e, anche in futuro, non sarà semplice trovare la giusta formula per riuscire a spuntarla.

Per finire, in settimana, giovedì 2 febbraio, si è giocato il recupero della partita tra Ragusa e Venezia, in programma il 22 gennaio, ma rimandata a causa dell’impraticabilità del PalaMinardi. Nonostante un ottimo avvio della Reyer, le siciliane non si sono fatte trovare impreparate ed hanno conquistato i due punti in palio superando, per 80-72, le avversarie. Ecco, quindi, la classifica aggiornata: Lucca 28, Schio 26, Venezia 24, San Martino di Lupari e Napoli 20, Ragusa 18, Umbertide 12, Torino 10, Broni 8, Vigarano 6, Battipaglia 6, La Spezia 2.

Ilaria Martini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *