Vicenzavicenzareport

Vicenza, fiamme in casa, la sveglia il fumo ed è salva

Incendio questa mattina a Vicenza, verso le 7.30, in via Btg. Framarin, in un appartamento al secondo piano di un condominio. In realtà si è trattato di un principio di incendio e non ha causato feriti. Solo una persona, una donna di 25 anni, si trovava in quel momento all’interno dell’alloggio e stava ancora dormendo quando si è svegliata sentendo l’odore acre del fumo. Per fortuna è riuscita ad uscire ed a mettersi in salvo dando l’allarme.

Le fiamme hanno bruciato un mobiletto, e sono state innescate presumibilmente dal cattivo funzionamento di un alimentatore elettrico. I vigili del fuoco di Vicenza, subito intervenuti, hanno spento il principio d’incendio e areato con un motoventilatore l’appartamento che era stato completamente invaso da un denso fumo e molta fuliggine. Le operazioni di soccorso sono terminate dopo circa due ore.

Ma anche la notte è stata all’insegna del lavoro per i vigili del fuoco. Nella tarda serata di ieri infatti sono intervenuti in contrada Zaibena, a Gallio, per spegnere un incendio sterpaglia che si stava velocemente propagando al sottobosco. I pompieri di Asiago, arrivati sul posto con due automezzi, hanno lavorato per due ore prima di avere ragione delle fiamme, che hanno interessato una superfice di circa 1500 metri quadrati.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button