Provinciavicenzareport

Valdagno, giovane arrestato per spaccio di marijuana

Un giovane extracomunitario è stato arrestato ieri a Valdagno, dai carabinieri della stazione di Recoaro Terme, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane arrestato è Kebba Singhateh, 24 anni, nato in Gambia ma domiciliato a Valdagno, celibe e nullafacente, noto nell’ambiente dei tossicodipendenti con lo pseudonimo di “Rooney”.

Quanto ai fatti, è successo tutto nella tarda serata di ieri, mercoledì 18 gennaio, nel corso di una specifica attività di contrasto allo spaccio di stupefacenti che aveva portato i militari dell’Arma ad operare in località Novale. Qui hanno visto Singhateh mentre cedeva dello stupefacente ad un ventenne italiano. Entrambi i giovani, alla vista dei carabinieri, hanno tentato di disfarsi dello stupefacente oggetto della compravendita, circa cinque grammi di marijuana che è stata tuttavia recuperata e sequestrata dai militari.

La successiva perquisizione locale, eseguita presso la casa valdagnese del ragazzo, ha poi permesso di trovare e sequestrare altri quaranta grammi di marijuana, suddivisa in dosi, un bilancino di precisione, un grinder, del materiale per il confezionamento e 1.450 euro in contanti. Ovviamente, è stato tutto sequestrato in quanto giudicato in relazione con l’attività di spaccio. Singhateh invece è stato posto agli arresti domiciliari in attesa del procedimento penale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button