Provinciavicenzareport

Sicurezza, cittadini informati con “Bassano sicura”

“Bassano sicura” è il titolo un ciclo di cinque incontri sul tema della sicurezza, proposto dall’amministrazione comunale, in collaborazione con i Carabinieri, la Guardia di Finanza, la Polizia di Stato, la Polstrada e la Polizia locale. Il titolo di questa iniziativa ha una doppia lettura: se, infatti, il riferimento alla sicurezza è chiaro, il termine “sicura”, scisso in “si” e “cura” può essere anche inteso come l’attività di prendersi cura della città e dei cittadini.

In qualunque modo si intenda declinarla, l’obiettivo rimane il medesimo, quello di informare le persone, ma anche di formarle. In pratica, durante le serate verranno comunicati piccoli accorgimenti e cautele da adottare per evitare di trovarsi in situazioni di disagio, ma si insisterà anche sul concetto di sicurezza partecipata, per spingere il cittadino ad avere un’attenzione particolare nei confronti del territorio, segnalando qualsiasi situazione ritenuta sospetta. “Sulla presenza di cittadini proattivi – ha infatti sottolineato il sindaco di Bassano, Riccardo Poletto – si basa la possibilità di prevenire il più possibile tutto quello che di sbagliato può accadere in città”.

Tutti gli appuntamenti si terranno di lunedì, nella sala Domenico Tolio di via Jacopo Da Ponte, dalle 20.45 alle 22.30. Relatore della prima serata, prevista per il 6 febbraio, sarà il capitano dei Carabinieri Adriano Fabio Castellari, che tratterà il tema della sicurezza partecipata e della prevenzione dei reati predatori. “Speriamo – ha evidenziato Castellari – che la partecipazione della popolazione a questi incontri sia consistenza, in quanto non si tratterà di lezioni, ma di importanti occasioni di confronto, durante le quali i presenti potranno porci delle domande ed esporci i loro dubbi. Ricordo, in ogni caso, che tutti i comandi e le caserme sono sempre aperti e pronti ad accogliere le istanze dei cittadini”.

Il 6 marzo, il commissario della Polizia di stato, David De Leo, approfondirà il tema della collaborazione sulla sicurezza urbana e delle autorizzazioni amministrative e di polizia, mentre il 3 aprile, Carlo Dalla Costa, comandante della Polstrada, parlerà di rispetto delle norme del codice della strada e di cosa fare in caso di incidente stradale. “In tema di sicurezza stradale – ha aggiunto Dalla Costa – gli operatori della sezione di Vicenza sono stati incaricati, dal dipartimento di Pubblica sicurezza, di redarre delle linee guida che verranno poi usate dalla polizia stradale di tutta Italia. Inoltre, anche quest’anno porteremo avanti il progetto Icaro, di educazione stradale degli studenti”.

“Oltre a questi due appuntamenti – ha precisato De Leo – ho proposto al Questore di Vicenza di aprire, il 6 marzo e il 3 aprile, i due uffici del commissariato e della polstrada, in modo che i cittadini possano fare il poliziotti per un giorno ed avere un riscontro oggettivo del lavoro amministrativo e burocratico della polizia di stato di Bassano”.

Tornando al ciclo di incontri, l’8 maggio toccherà ad Emanuele Ruaro, comandante della Polizia locale, che nella serata intitolata “La collaborazione sul decoro e il rispetto dei regolamenti comunali”, affronterà l’evoluzione dei regolamenti, in particolare del patto civico e ne esporrà le novità. Per finire, il 5 giugno, Michele Piazzolla, capitano della Guardia di Finanza, esaminerà gli aspetti legati alla legalità economica e alla normativa fiscale, con particolare riferimento alla prevenzione.

“Nelle nostre zone – ha commentato l’assessore alla sicurezza, Angelo Vernillo – viviamo una situazione di relativa tranquillità, ma non per questo intendiamo abbassare la guardia. Per questo, con questa iniziativa puntiamo ad informare le persone sulle accortezze e sulle piccole attenzioni che si possono adottare per essere preparati ad affrontare situazioni di potenziale insicurezza”.

Ilaria Martini

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button