Provinciavicenzareport

Cornedo, muore cadendo dal rimorchio del trattore

Ancora un incidente mortale sul lavoro nel vicentino, ed ancora una volta nel comparto agricolo troppo spesso negli ultimi mesi al centro delle cronache per i  molti decessi causati da incidenti con i trattori. Anche stavolta c’è un trattore di mezzo, anche se la dinamica del sinistro oggi assolve questo strumento del lavoro nei campi, tanto utile quanto rischioso nel suo uso. Il tragico episodio di questi giorni è avvenuto a Muzzolon, frazione di Cornedo Vicentino, nella giornata di giovedì, anche se lo sfortunato protagonista è morto ieri nell’ospedale San Bartolo di Vicenza.

E’ il 65enne Silvano Ceolato che nella tarda mattinata di giovedì stava sistemando delle balle di fieno sul rimorchio del suo trattote. Stava finendo di legarle dopo averle caricate quando ha perso l’equilibrio ed è caduto pesantemente al solo da un’altezza di circa tre metri. Purtroppo ha battuto la testa procurandosi un trauma cranico molto grave.

Immediatamente soccorso è stato trasportato al San Bortolo, in rianimazione, ma a nulla sono valsi gli sforzi dei sanitari vicentini per salvargli la vita. Oltre al personale del Suem 118, sono intervenuti sul posto anche i carabinieri di Valdagno e di Trissino, assieme ai tecnici dello Spisal, per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button