Provinciavicenzareport

Marijuana nella serra. Arrestato un 40enne

Cinquantasei spinelli preconfezionati, una serra completa di sei piante di marijuana, lampade, termometri ed un essicatoio. Il possesso di questo materiale, che è stato sequestrato dai carabinieri, è costato l’arresto, ieri mattina, a Paolo Cariolato, con l’accusa di detenzione e di coltivazione di sostanze stupefacenti. In seguito ad una perquisizione nell’abitazione dell’uomo, un elettricista di 40 anni residente a Castelgomberto, i militari, hanno rinvenuto anche 800 euro, che si ritiene possano essere frutto di attività illecita.

Come detto, il quarantenne, pregiudicato, è stato arrestato e posto agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida. Udienza, che si è tenuta questa mattina e che, oltre alla convalida dell’arresto, ha previsto anche la misura cautelare dell’obbligo di presentarsi alla polizia giudiziaria e il divieto di allontanarsi da casa nelle ore notturne.

Ieri sera, poi, i carabinieri della compagnia di Valdagno sono stati impegnati in un’altra attività di polizia giudiziaria. Una pattuglia è infatti intervenuta nel supermercato Eurospin, in viale Europa, a Montecchio Maggiore, dove un uomo di 44 anni di nazionalità ghanese, I. S. sono le sue iniziali, avrebbe tentato di rubare alcune lattine di birra.

Dopo una perquisizione personale, oltre alle confezioni di birra, il 44enne è stato trovato in possesso anche di sette involucri contenenti marijuana, per un peso complessivo di 12,6 grammi. L’uomo è stato quinti denunciato in stato di libertà alla procura della Repubblica di Vicenza, con l’accusa di furto e di detenzione, ai fini di spaccio, di sostanza stupefacente.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button