Senza categoria

Caritas Vicenza, no ad una economia che esclude

“Così come il comandamento “non uccidere” pone un limite chiaro per assicurare il valore della vita umana, oggi dobbiamo dire “no a un’’economia dell’’esclusione e della non equità”. Questa economia uccide”. Prende spunto da questa affermazione forte, contenuta nella Evangelii gaudium, la prima esortazione apostolica di papa Francesco, promulgata il 24 novembre 2013, l’’appuntamento di formazione organizzato per sabato prossimo dalla Caritas diocesana di Vicenza in collaborazione con l’’Ufficio diocesano per la pastorale sociale e del lavoro.

Protagonisti delle relazioni saranno due esperti di primo piano come il sociologo Ilvo Diamanti e l’’economista Giampietro Parolin. “Non temi alti e lontani, ma molto concreti – spiega la Caritas di Vicenza -, quelli che verranno trattati, visto che la riflessione parte dalla crisi finanziaria, economica, sociale e del lavoro che negli ultimi anni ha toccato da vicino i nostri territori. Si parlerà quindi del significato dei concetti di ricchezza, risparmio e disuguaglianza per i veneti, così come dei limiti dell’’attuale modello economico”.

“Quello del rapporto fra il cristiano e il denaro è un tema da prendere a cuore, per non rischiare di coprire con la carità quello che manca in giustizia” sottolineano don Enrico Pajarin e don Matteo Pasinato, rispettivamente direttore della Caritas vicentina e dell’’Ufficio diocesano per la pastorale sociale e del lavoro.

“Il convegno del 21 gennaio – aggiungono – parte da una situazione locale e prova a leggerla dal punto di vista della sociologia e dell’’economia, ma dentro alla riflessione ci possono stare i percorsi di educazione finanziaria, le prospettive e proposte da suggerire alle comunità cristiane e la promozione di una responsabilità in ordine al bene comune”.

L’’appuntamento è aperto non solo al mondo ecclesiale ma anche a tutte le persone interessate, e costituisce la quarta tappa della formazione permanente (questa volta per l’’ambito socio-culturale) che ogni anno Caritas propone a volontari, operatori e comunità cristiane.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button