Sport

Basket, Velcofin Vicenza ospita Salerno

Archiviata la dura lezione impartita da Bologna, la Velcofin Vicenza è pronta a tornare in campo. Questo periggio, infatti, nella prima giornata di ritorno del campionato italiano di serie A2 di basket femminile, le biancorosse ospiteranno, alle 18 al PalaGoldoni, un Carpedil Salerno in salute e ancora alla ricerca della seconda vittoria stagionale. La bassa posizione in classifica delle campane, ultime alle spalle di Pordenone e di Palermo, non rispecchia i progressi compiuti dalle ragazze di coach Roberto Russo nelle ultime settimane. A Villafranca di Verona e Bologna, infatti, le granata ha saputo mettere in grande difficoltà le padrone di casa.

“Tutte le squadre che abbiamo superato nel girone d’andata – ha commentato Eugenia Caldaro – vorranno giocare una gara diversa contro di noi, per provare a conquistare i due punti in palio. Ora ci conoscono bene e faranno di tutto per battere una delle formazioni in corsa per la promozione. Ci aspettiamo, in generale, avversari più agguerriti e preparati, logico che dovremo dare il meglio di noi stesse non solo a livello di gioco, ma anche gettando in campo cuore, determinazione e tutte le nostre motivazioni. A cominciare da Salerno, che è cresciuta molto nell’ultimo periodo”.

Vicenza, dunque, dovrà scordarsi del tranquillo successo dell’andata (50-67) e scacciare i fantasmi che la tormentano dallo scorso fine settimana in terra felsinea, quando la striscia positiva di sette successi consecutivi si è interrotta a Bologna. “Una sconfitta – ha continuato l’ala biancorossa – può fare bene o male, vedremo più avanti se avrà lasciato uno strascico. Senza dubbio ci ha dato una scossa, che si è fatta sentire alla ripresa della preparazione settimanale, quando abbiamo accentuato l’intensità degli allenamenti. Oggi, c’è ancora maggior consapevolezza della necessità di alzare l’asticella delle nostro impegno quotidiano. Quanto a me, aspetto ad esprimere un giudizio: si può sempre fare meglio e io devo fare meglio”.

Con la conclusione del girone di andata, si è delineato il quadro delle partecipanti alle Final Eight di Coppa Italia di A2, in programma, in una sede ancora da decidere, da venerdì 3 a domenica 5 marzo. Ecco gli accoppiamenti: Sesto San Giovanni – Ferrara, Empoli – Civitanova Marche, Bologna – Orvieto e Vicenza – Costa Masnaga.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button