Breaking News
Viola Diodati, play/guardia della VelcoFin Vicenza
Viola Diodati, play/guardia della VelcoFin Vicenza

Basket, VelcoFin Vicenza sfida Civitanova Marche

Vicenza – E’ una VelcoFin in condizioni non ottimali quella che domani alle 16 affronterà, al PalaGoldoni, le biancoblù dell’Infa Feba Civitanova Marche, nella terza giornata di ritorno del campionato di A2, girone B, di basket femminile. Giuditta Nicolodi, infatti, è in dubbio per un guaio muscolare e Giulia Pegoraro ha rimesso piede in palestra solo sabato scorso, dopo una settimana a fare i conti con i malanni di stagione.

Questa gara interna con Civitanova potrebbe permettere alle biancorosse di blindare il secondo posto in graduatoria, aumentando a quattro le lunghezze di vantaggio sulle marchigiane, attualmente terze in classifica, a quota 20 punti. La formazione di coach Alberto Matassini si presenterà al palasport di via Goldoni con la volontà di prolungare la striscia di tre vittorie consecutive conquistate a spese di Villafranca di Verona, Pordenone e Viterbo. Rispetto al match di andata, disputata al Palazzetto Città Alta e vinta di un soffio, per 54-55, dalle vicentine, le biancoblù possono contare su Giulia Gombac, arrivata in gennaio, ma dovranno fare a meno di Carolina Scibelli, dopo la risoluzione consensuale del rapporto che la legava alla società del presidente Natalini. Da valutare, inoltre, la presenza di Veronica Perini, alle prese con il recupero da un infortunio.

“Tra malattie e gli infortuni – ha spiegato Viola Diodati parlando della situazione in casa VelcoFin – veniamo da una settimana complicata durante la quale non siamo mai riuscite ad allenarci assieme. Nonostante questo abbiamo cercato di preparare al meglio la partita e tenteremo di mettere in saccoccia due punti preziosi. Civitanova è una squadra equilibrata, che ha peso e punti nel pitturato, dove gioca la slovena Ostojic, ed è molto pericolosa dal perimetro, anche se tra le esterne potrebbe mancare Perini, la giocatrice dotata di maggior esperienza e qualità balistiche. Sta a loro provare l’impresa di espugnare la nostra roccaforte. Noi siamo pronte”.

Come detto, la palla a due di questo incontro sarà alzata alle 16, perché più tardi, alle 18.30, scenderà sul parquet la squadra maschile della Tramarossa Vicenza, attualmente guidata da Marco Silvestrucci dopo la rescissione del contratto con Sandro Orlando, che sarà impegnata contro la Gimar Basket Lecco, nella 18esima giornata del campionato di pallacanestro maschile di serie B, girone B. Si tratta di un “Basket day”, come quello dello scorso 17 dicembre. Domani, infatti visto che VelcoFin e Tramarossa, giocheranno tutte e due in casa, gli appassionato potranno assistere ad entrambe le gare acquistando un biglietto unico in vendita a 10 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *