Sport

Basket, il Famila Schio ospita Umbertide

Dopo la sosta per le vacanze natalizie, riprende domenica il campionato italiano di basket femminile di serie A1. Il Famila Wuber Schio sarà impegnato, tra le mura amiche del PalaRomare, alle 18, nella sfida contro la Pallacanestro femminile Umbertide, Pfu, di Lollo Serventi, in calendario per la seconda giornata di ritorno. Un incontro, quello con le umbre, dal pronostico non così scontato, nonostante l’ampia vittoria delle arancioni (50-84) nella gara di andata. A dispetto del settimo posto in classifica, con 10 punti (5 successi e 7 sconfitte), negli ultimi tempi Umbertide ha infatti dimostrato di essere una squadra coriacea, capace di giocare senza paura con qualunque avversario.

La vittoria nell’ultimo turno di campionato, contro San Martino di Lupari, testimonia il buon periodo delle biancoazzurre, anche se ieri sera, nel primo turno di Coppa Italia, sono state sconfitte, per 62-47, da Broni. Il team umbro può contare, oltre che sulle straniere Antiesha Brown (quarta migliore realizzatrice del torneo), Kierra Mallard ed Ella Clark, anche su un ottimo gruppo di giovani italiane composto dalla regista Giulia Moroni, dalle play/guardie Ilaria Milazzo e Alessia Cabrini, dalla guardia Elisa Mancinelli, dall’ala Carolina Pappalardo e dalla pivot Veronica Dell’Olio.

A Schio, invece, a rendere complicata la situazione sono le condizioni fisiche di Isabelle Yacoubou. Per la pivot francese, si è infatti reso necessario un intervento al tendine rotuleo del ginocchio, che verrà eseguito nei prossimi giorni, e che, con molta probabilità, significherà per il centro scledense una conclusione anticipata della stagione. Una vera tegola, che costringerà ora la società del presidente Cestaro a tornare sul mercato in cerca di una sostituta. Non contribuisce certo a tenere alto il morale della truppa arancione, poi, la sconfitta di un punto contro la corazzata Praga, rimediata mercoledì sera nella settima giornata di andata di Eurolega.

Come accennato prima, tra giovedì e venerdì, si è giocato il primo turno di Coppa Italia, al quale hanno preso parte le squadre classificatesi dal quinto al dodicesimo posto. A passare il turno sono state Ragusa, che ha sconfitto, per 76-59, La Spezia; Napoli, che ha superato, per 91-60 Battipaglia; Torino, che con il risultato di 71-52 ha avuto la meglio su Vigarano, e, infine, Broni, uscito vincitore dal confronto con Umbertide. Ecco quindi, gli accoppiamento del secondo turno, in programma domenica 15 gennaio: Lucca – Torino, Venezia – Broni, Schio – Napoli e San Martino di Lupari – Ragusa.

Ilaria Martini

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button