Arcugnano, ripresi i lavori nella Strada Militare

Sono finalmente ripresi, ad Arcugnano, i lavori di sistemazione della strada Militare, necessari per rendere la sua percorrenza di nuovo sicura, dopo che nel 2014 questa strada provinciale 88 o “del Tormeno” era stata colpita da una frana. Da allora, l’arteria è stata interessata da alcuni lavori di consolidamento, che però non sono stati completati.

La strada Militare, punto critico della viabilità arcugnanese, è di fondamentale importanza, perché collega il centro di Torri con quello di Arcugnano. Usata da migliaia di vicentini che percorrono i Berici, da almeno tre anni è interessata da un un senso unico alternato che ne rende difficile la percorrenza, senza contare l’incombenza di una parete non ancora messa in sicurezza.

“Sono tre anni che aspettiamo – ha commentato il sindaco, Paolo Pellizzari, dopo la firma il contratto e la consegna dei lavori – e per queste opere ringrazio il presidente della Provincia Achille Variati e l’assessore Renzo Marangon che hanno dimostrato impegno ed interesse per il problema. Svariate sono state le difficoltà per intervenire, a causa di una questione legata a diverse competenze, essendo il versante del monte di proprietà privata e la strada gestita dalla Provincia, ma, alla fine, è stata trovata una soluzione”.

“Più che i disagi al traffico – ha aggiunto – mi interessa la sicurezza dei cittadini. Ricordo che in questa strada passano diverse volte al giorno i pulmini con gli alunni delle scuole. Sulla sicurezza non si transige. Tempo permettendo, i lavori dovrebbero terminare entro un paio di mesi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità