Provinciavicenzareport

Via placche antitaccheggio dai vestiti. Un arresto

Ancora un furto è stato sventato, in questo periodo di avvicinamento alle festività natalizie, nei centri storici della nostra provincia. Questa volta i fatti si sono svolti a Bassano del Grappa e ad agire sono stati proprio i carabinieri della locale stazione, impegnati in una mirata attività d’indagine finalizzata al contrasto dei reati contro il patrimonio ai danni delle attività commerciali. Ieri pomeriggio, verso le 17.30 infatti, i militari, hanno infatti arrestato, con l’accusa di tentato furto aggravato, Ferchichi Hamza, un ragazzo di 19 anni di San Nazario.

Ferchichi Hamza
Ferchichi Hamza

I fatti si sono svolti all’interno del negozio di abbigliamento Oviesse, che si trova in centro, in piazza Libertà. All’interno dell’esercizio commerciale Ferchichi, avrebbe strappato le placche antitaccheggio da cinque capi di abbigliamento e li avrebbe poi nascosti sotto i vestiti che aveva addosso. Insospettito dal comportamento del giovane, il personale del negozio ha allertato i carabinieri, che hanno così provveduto a bloccare il 19enne.

La merce recuperata, che ha un valore complessivo di circa 150 euro, è stata restituita al responsabile del negozio e Ferchichi è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo. Questa mattina l’autorità giudiziaria presso il Tribunale di Vicenza ha convalidato l’arresto ed ha sottoposto il ragazzo alla misura cautelare dell’obbligo di dimora a San Nazario.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button