Breaking News

Schio, aggressione al bar Scledum. Tre denunciati

Oggi i carabinieri della compagnia di Schio hanno individuato e denunciato in stato di libertà, con l’accusa di concorso in tentata rapina e di lesioni personali, tre ragazzi. Si tratta di B.M., di 22 anni, E.M., di 23 e Z.M., anche lui 23enne, tutti e tre magrebini e pregiudicati.

“L’articolata attività investigativa, che è stata condotta dagli uomini dell’arma, – sottolinea una nota dei carabinieri scledensi – ha permesso di acquisire multipli, precisi e concordanti elementi indiziari a carico dei tre soggetti, che sono stati così ritenuti i responsabili di una aggressione subita dal gestore del bar Scledum, a Schio”.

Il riferimento è ai fatti successi qualche giorno fa, per la precisione nella serata di domenica 18 dicembre. Il titolare del locale, che si trova in piazza Garibaldi, era stato aggredito da tre individui, che lo avevano colpito al volto con una bottiglia, mentre stava tornando a casa con l’incasso della giornata, dopo aver chiuso il suo bar.

L’attività svolta in questa occasione dai carabinieri si inserisce nel quadro più ampio di una sinergica azione che è mirata sia alla repressione sia alla prevenzione dei reati predatori, coordinando l’attività delle stazioni dei carabinieri del territorio, e svolta anche con l’impiego specifico di militari in borghese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *