Vicenzavicenzareport

Fiamme in centro a Vicenza. Due persone salvate

Poteva avere conseguenze assai drammatiche l’incendio che è divampato ieri sera, nel centro storico di Vicenza, in un edificio in corso Fogazzaro. Due persone residenti nel condominio interessato dalle fiamme sono state salvati dai vigili del fuoco, intervenuti verso le 19. Erano rimaste bloccate nelle abitazioni invase dal fumo, al terzo piano. Il rogo si era sviluppato nella cantina del fabbricato,  per cause ancora in corso di accertamento, ed aveva creato un denso fumo, che ha completamente invaso la tromba delle scale.

Un giovane di 19 anni, dopo aver tentato di mettersi in salvo, con l’appartamento invaso dal fumo, si è rifugiato in bagno, da dove è riuscito a chiamare i soccorsi. Due pompieri hanno raggiunto il ragazzo, evacuandolo con un cappuccio sovrappressione collegato all’autorespiratore.

L’altro condomino tratto in salvo è un uomo di 48 anni, rimasto bloccato su un poggiolo, che è stato soccorso con l’autoscala, mentre altri operatori provvedevano allo spegnimento dell’incendio nello scantinato. Entrambi i condomini sono stati visitati dal personale sanitario del 118 intervenuto sul posto con un’ambulanza. Il giovane è stato portato in ospedale per ulteriori accertamenti. Sul posto anche la polizia di stato. Le operazioni di soccorso sono terminati dopo circa due ore e mezza.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button