Breaking News

Vicenza, torna “Corri Babbo Natale Corri”

Al via domani mattina a Vicenza, l’undicesima edizione di “Corri Babbo Natale corri”, una corsa di beneficenza a passo libero, aperta a tutti. La manifestazione ha lo scopo di sostenere due associazioni che curano il cuore dei bambini. Il dottor Alessandro Frigiola, con la sua associazione Bambini cardiopatici nel mondo, lo fa a livello medico, mentre il Villaggio Sos Vicenza lo fa curando sentimenti ed emozioni di bambini e ragazzi in situazioni sociali delicate.

L’iscrizione, che sarà devoluta interamente ai progetti benefici, è fissata in 8 euro per avere l’abito da Babbo Natale, mentre con 3 euro potrà partecipare chi ha già il vestito o chi vuole solo il cappellino natalizio. Infine, chi non corre, avrà la possibilità, con 2,50 euro, di accedere al ristoro, con cioccolata calda e panettone.

Sono già più di 1.500 le pre iscrizioni, arrivate da intere scolaresche, gruppi sportivi, famiglie, gruppi della base americana, ma sarà possibile iscriversi anche domani mattina. Il ritrovo è fissato alle 10 a Campo Marzo, vicino al bar Smeraldo, dove alle 10.30 ci sarà il raggruppamento dei babbi. Lo start è previsto per le 10.45 e il tracciato, della lunghezza di due chilometri, prevede il passaggio in Viale Dalmazia prima di percorrere corso Palladio e il centro cittadino.

A guidare la partenza e le premiazioni, Elisa Santucci, con la musica di dj David dell’associazione CreativeArt. Tra le realtà che condividono lo spirito di “Corri Babbo Natale corri”, anche la Società vicentina trasporti che si occuperà del trasporto degli studenti, Associazione italiana cultura e sport, che ha seguito la promozione dell’evento,  Coni Vicenza che oltre ad aiutare l’organizzazione ha promosso anche l’iniziativa che partirà alle 14.30 con i Bikers Natale.

Operativi sul campo, i volontari dell’Atletica vicentina, la polizia locale e la Croce verde Vicenza, mentre gli Alpini di Vicenza gruppo Monte Berico e della sezione logistica penseranno al ristoro. Previsti premi e gadget, previsti per il babbo più simpatico, per le famiglie i gruppi numerosi, per i più giovani e i babbi storici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *