Breaking News
L'Orchestra Regionale Filarmonia Veneta
L'Orchestra Regionale Filarmonia Veneta

Concerto di fine anno in stile viennese a Bassano

Torna a Bassano del Grappa il concerto di fine anno in stile viennese, proposto dall’assessorato alla cultura e spettacolo per martedì 30 dicembre, alle 21, al Teatro Remondini. Il programma della serata è diviso in due parti: una prima dedicata alle più celebri ouverture e sinfonie del repertorio operistico e una seconda con valzer, polke e marce della famiglia Strauss. Protagonista sarà, ancora una volta, l’orchestra Filarmonia Veneta diretta dal maestro Francesco Ommassini, bacchetta versatile sia nel repertorio operistico che nel sinfonico.

Il concerto quest’anno abbina, alle celebri ouverture d’opera che sono nel dna dell’orchestra regionale Filarmonia Veneta, le atmosfere della Vienna degli Strauss. Attraverso il racconto, verranno scandite le notti viennesi di San Silvestro al Musikverein con i Wiener e la vita degli scapestrati Strauss, fatta di genio e sregolatezza La prima parte del programma, come dicevamo, è  dedicata alle grandi opere con l’ouverture delle “Nozze di Figaro” di Mozart, la sinfonia da “La gazza ladra” di Rossini, l’intermezzo dalla “Manon Lescaut” di Puccini, Entr’Acte atto I,II,III,IV da “Carmen” di Bizet e la sinfonia da “Giovanna d’Arco” di Verdi.

Con la seconda parte della serata arrivano gli Strauss: ouverture da “Die Fledermaus” op.367 di Johann Strauss, Acceleration-Walzer op. 234 di Johann Strauss, Egyptischer-Marsh op. 335 di Johann Strauss jr, Tick-Tack-Polka da “Die Fledermaus” op. 365 di Johann Strauss, Scherzo Musicale-Perpetuum mobile op. 257 di Johann Strauss, Anderschönen blauen Donau-Walzer op. 314 di Johann Strauss

Nata nel 1980 con il nome di Orchestra Filarmonia Veneta, l’orchestra che si esibirà nel concerto di fine anno bassanese è stata per anni al servizio delle esigenze produttive teatrali del Teatro Comunale di Treviso, del Teatro Sociale di Rovigo e di Operafestival di Bassano del Grappa. Nel 1999 si è costituita in associazione autonoma e ha stabilito la propria sede presso il Teatro Sociale di Rovigo, cambiando nome in “Orchestra Regionale Filarmonia Veneta”. Ha partecipato a numerosi festival ed è stata presente nei cartelloni di prestigiose istituzioni musicali internazionali. Info e prenotazioni presso l’ufficio Iat, telefono 0424-519917.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *