Breaking News

Calcio Lega Pro, è pari tra Reggiana e Bassano

Sperava di trovare una vittoria sotto l’albero di Natale il Bassano, invece ieri sera, contro la Reggiana, ha portato a casa solo un pareggio. L’ultima vittoria del Bassano risale al 5 novembre, nel derby col Padova. Ieri i giallorossi hanno giocato bene, e hanno subito il gol nel loro momento migliore, ma sono riusciti alla fine a pareggiare in pieno recupero con Maistrello.

Giallorossi più convincenti e subito in avanti, dopo cinque minuti, con un tiro dalla distanza di Grandolfo che diventa però facile preda del portiere. Un’altra occasione pericolosa dei veneti arriva al 16′, quando Fabbro approfitta di un errore difensivo e prova la conclusione, palla alta sopra la traversa. Allo scadere Falzerano, servito alla perfezione da Minesso, prova il colpo di testa ma il pallone finisce fuori. La Reggiana non si è mai resa pericolosa e i tifosi non hanno gradito la prestazione della squadra, tanto che i giocatori sono andati nello spogliatoio tra i fischi.

Nella ripresa è ancora il Bassano a dominare. Al 64′ Formiconi ci prova in rovesciata, sfera sopra la traversa. Stessa sorte tocca a Lancini poco dopo. I giallorossi attaccano molto ma non riscono a trovare il gol. Il gol lo trova invece la Reggiana, all’81’, con Cesarini. L’azione parte da un contropiede di Bovo, Marchi serve Manconi che vedendo l’uscita del portiere da palla a Cesarini che deve solo depositarla in rete. Gli ospiti pareggiano in extremis, in pieno recupero, al 92′, Maistrello anticipa tutti di testa e batte Perilli.

REGGIANA-BASSANO 1-1

REGGIANA (4-3-1-2): Perilli; Ghiringhelli, Spanò, Sabotic, Pedrelli; Calvano (59′ Maltese), Bovo, Nolè; Cesarini; Falcone (71′ Manconi), Marchi (87′ Rozzio). A disp.: Narduzzo, Angiulli, Giron, Mecca, Lombardo, Bonetto, Guidone, Rizzi. All. Colucci.

BASSANO (4-4-2): Rossi; Formiconi, Pasini, Bizzotto, Lancini; Falzerano, Soprano (82′ Maistrello), Laurenti (87′ Candido), Minesso; Fabbro, Grandolfo (94′ Cavagna). A disp.: Bastianoni, Tronco, Cavagna, Bortot, Mazzon. All. D’Angelo.

ARBITRO: Pasciuta di Agrigento.

MARCATORI: 81′ Cesarini (R), 92′ Maistrello (B)

NOTE: serata fredda, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Fabbro (B) per simulazione, Marchi (R) per comportamento non regolamentare, Soprano e Laurenti (B), Nolè (R) per gioco scorretto. Recupero: pt 1′, st 4′.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *