Sport

Basket, delicata trasferta a Lucca per il Famila Schio

Dopo lo scontro con Ragusa, ancora un big match attende il Famila Wuber Schio. Domenica infatti le arancioni saranno attese al PalaTagliate per la gara con le toscane del Gesam Gas Lucca. Come di consueto, la palla due di questo confronto, valevole per la nona giornata di andata del massimo campionato di pallacanestro femminile, sarà alzata alle 18. La partita sarà trasmessa in diretta streaming sul canale Youtube della Lega basket.

Grazie alla vittoria con Ragusa, le scledensi, ancora imbattute, continuano a mantenersi saldamente in testa alla classifica. Le lucchesi di coach Diamanti, però, le seguono a ruota. A causa della sconfitta a Pozzuoli, contro Napoli, con 14 punti, le toscane occupano il secondo posto in graduatoria, assieme a Venezia e a San Martino di Lupari.

Le due compagini protagoniste della sfida di domenica si sono trovate di fronte anche nella semifinale di Coppa Italia, poi conquistata da Schio, e nella finale scudetto dell’annata 2015/2016. In quella occasione, le ragazze di coach Mendez si imposero con un netto 3-0, che permise alla società del presidente Cestaro di conquistare l’ottavo scudetto della sua storia.

Rispetto alla rosa di atlete protagonista della scorsa stagione, in casa biancorossa non ci sono stati grandi rivoluzioni. Solo qualche innesto, così da non arrivare, come già accaduto, alla fine della regular season troppo in debito di ossigeno, a causa delle scarse rotazioni dovute alla panchina corta.

È stato infatti confermato in blocco lo starting five protagonista dell’ottima stagione passata, vale a dire la play Francesca Dotto, le guardie Julie Wojta e Martina Crippa, l’ala Jillian Harmon, e l’ala/pivot Kayla Pedersen. Per quanto riguarda invece i volti nuovi, proprio da Schio è arrivata la play Valeria Battisodo, mentre l’ala Monique Ngo Ndjock ha lasciato Ragusa per vestire la casacca biancorossa. Anche l’ala/pivot, lo scorso a Vigarano, Federica Tognalini è un nuovo rinforzo delle lucchesi. Completano la rosa le guardie Maria Miccoli e Arianna Landi.

Per quanto riguarda le venete, il Famila, reduce dalla corroborante vittoria di ieri sera in Eurolega, contro le turche del Mersin, sarà alla prese con una “emergenza play” anche nella delicata gara di domenica. Visti gli infortuni di Giulia Gatti e di Nuria Martinez, in cabina di regia è infatti rimasta solo Giorgia Sottana, che però potrebbe essere supportata da Jolene Anderson. Per rivedere sul parquet Gatti e Martinez, con molta probabilità, bisognerà attendere l’anno nuovo.

Ilaria Martini

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button