Sport

Basket, ancora una vittoria per la VelcoFin Vicenza

Trascinata da una Nicolodi in forma smagliante, autrice di 24 punti in 31 minuti di gioco, ieri sera la VelcoFin Vicenza ha colto un importante successo esterno, per 48-59, contro Castellammare di Stabia. Un risultato, quello maturato sul sul parquet campano della Tensostruttura del liceo Severi, che ha permesso alle biancorosse di confermare il secondo posto solitario nella classifica del girone B di serie A2 di basket femminile.

Venendo ad una breve cronaca, le prime fasi della gara delle 18, hanno come protagoniste Minervino e Jakovina, che siglano il 4 pari dopo quattro minuti di gioco. Un guizzo delle padrone di casa, che nel frattempo hanno visto uscire dal campo, per infortunio, vale il +5, 9-4. Un vantaggio presto annullato dalla VelcoFin, che impatta con Ferri e Pieropan, 9-9 e poi mette la testa avanti con Stoppa e ferri, 9-13. Prima della sirena, O’Dwyer accorcia, 11-13.

Il centro di Stoppa vale il +4 biancorosso, 11-15, che si trasforma in un vantaggio di 7 lunghezze al settimo minuto, grazie al canestro dalla lunga distanza di Madonna, 13-20. Le biancocelesti limano il divario, 18-20, ma non riescono ad agganciare le ragazze di coach Corno, che alla fine della seconda frazione conducono per 18-23.

Nicolodi è l’assoluta protagonista del terzo quarto. Sono dell’ala trentina infatti tutti i 16 punti realizzati da Vicenza in questi dieci minuti. Stabia impatta sul 27-27, ma la VelcoFin non si fa superare e si riporta avanti, 27-32. Le padrone di casa recuperano ancora terreno con Potolicchio, Di Costanzo e Gallo, 33-36, ma un gioco da tre punti di Nicolodi vale il +6, 33-39, dopo trenta minuti di gioco.

Le ospiti riescono a mantenere a distanza le biancocelesti e, con una tripla di Madonna, sfiorano la doppia cifra di vantaggio, 41-50. Il botta e risposta tra Potolicchio e Madonna non muta le distanze, 44-53. Ortolani va a bersaglio, mentre Nicolodi colpisce due volte, così il vantaggio delle biancorosse supera le dieci lunghezze, 46-57. L’ultima parola della gara è di Jakovina, che fissa il risultato sul 48-59.

Castellammare di Stabia: Ortolani 5, Innocenti 2 De Rosa R. ne, Panniello ne, Potolicchio 10, Gallo 11, Di Costanzo 2, Minervino 4, Tagliaferro, De Rosa F. ne, Scala ne, O’Dwyer 14

Vicenza: Diodati ne, Pegoraro, Madonna 11, Caldaro, Stoppa 5, Jakovina 12, Nicolodi 24, Ferri 4, Pizzolato ne, Pieropan 3

Ecco gli altri risultati della decima giornata:

  • Civitanova Marche – Ferrara 68-40
  • Bologna – Salerno 57-48
  • Villafranca di Verona – Pordenone 77-56
  • Udine – Viterbo 68-61
  • Marghera – Palermo 68-51 (21/12)

Riposava San Martino di Lupari

Classifica: Bologna 18, Vicenza 16, Marghera e Civitanova Marche 14, Udine 12, Ferrara e Villafranca di Verona 10, San Martino di Lupari, Viterbo e Castellammare di Stabia 6, Pordenone 4, Salerno e Palermo 2

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button