ProvinciaVicenzareport

Acqua non potabile, lunedì i risultati delle analisi

Continua l’attività di analisi e di controllo in relazione all’inquinamento microbiologico dell’acqua, che è stato registrato nei giorni scorsi nelle località di Torri di Arcugnano e di Fontega, tra i Comuni di Arcugnano e di Vicenza. Gli ultimi controlli effettuati da Acque Vicentine, società che gestisce il servizio idrico integrato in trentuno comuni della provincia, sui campioni provenienti dalla zona interessata confermano un esito favorevole per quanto riguarda l’abbattimento della carica batteriologica.

La conferma definitiva sulla conformità dell’acqua, però, verrà data solo in seguito ai risultati delle analisi effettuate da parte dell’Ulss, che saranno determinanti per la possibile revoca delle ordinanze di non potabilità dell’acqua, emesse tra mercoledì e giovedì. I campioni sono stati prelevati questa mattina e i risultati delle analisi sono attesi nella giornata di lunedì.

Nel frattempo, rimane sempre in vigore l’indicazione di usare l’acqua a scopo potabile, per la produzione di alimenti e per gli usi domestici, solo previa bollitura di almeno 5 minuti. Si ricorda anche che stati messi a disposizione dei cittadini due punti di approvvigionamento di acqua potabile, alimentati da un altro sistema acquedottistico, nei quali è possibile rifornirsi portando da casa bottiglie o taniche. Uno si trova in via Torri, di fianco alla Torre, mentre l’altro è in via Fontega.

Per informazioni resta a disposizione il servizio clienti di Acque Vicentine, al numero verde 800 397310, attivo da lunedì a venerdì, dalle 8 alle 20 e sabato, dalle 8 alle 13.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button