Archivi giornalieri: 5 dicembre 2016

dicembre, 2016

  • 5 dicembre

    Valanga di No al Referendum costituzionale

    Matteo Renzi

    E’ finita come dove finire la lunga telenovela delle riforme costituzioni e del necessario referendum confermativo. E’ finita con una valanga di No che hanno sepolto una riforma che, a definirla con generosità, era gattopardesca oltre che pasticciata. …

  • 5 dicembre

    Referendum, i commenti. Quale futuro?

    Palazzo Chigi, sede del Governo

    Il giorno dopo il referendum costituzionale che ha inequivocabilmente bocciato la riforma del governo Renzi è pervaso da una strana atmosfera. I commenti sono sostanzialmente di tre tipi: quelli di soddisfazione per l’esito e di richiesta di scioglimento …

  • 5 dicembre

    Referendum, Confindustria: “Ora no all’instabilità”

    La sede di Confindustria Vicenza

    Lunedì 5 novembre – Come più volte ripetuto il No alla riforma costituzionale nel referendum ha vinto con ampio margine. Un risultato che è stato seguito dall’annuncio, durante una conferenza stampa da Palazzo Chigi, delle dimissioni del premier Renzi, …

  • 5 dicembre

    Referendum, M5S: “Giorno storico per l’Italia”

    Lunedì 5 novembre – “Oggi è un giorno storico per l’Italia e per il Veneto. La volontà del popolo, ormai maturo e partecipante quando ci sono in ballo la difesa della democrazia tramite i capisaldi della Carta Costituzionale, si …

  • 5 dicembre

    Referendum, i commenti. Daniele Ferrarin (M5S)

    Il presidente della Repubblica Enrico De Nicola firma la Costituzione della Repubblica Italiana. Era il 27 dicembre 1947

    “L’esito del referendum costituzionale è l’affermazione della democrazia di un popolo sovrano, è la vittoria dei cittadini che hanno saputo difendere le istituzioni democratiche da avventurieri legati alle potenze finanziarie internazionali e alle lobby affaristiche delle grandi opere. Loro, …

  • 5 dicembre

    Banca Popolare di Vicenza, Iorio si è dimesso

    Francesco Iorio non è più l’amministratore delegato della Banca Popolare di Vicenza. Si è infatti dimesso ieri e già si fanno ipotesi sul probabile successore. Anzi, sembra che si tratti di qualcosa in più di semplici ipotesi, e …

  • 5 dicembre

    Banca Popolare di Vicenza, Uilca: “Giornata di svolta”

    Sulle dimissioni dell’amministratore delegato di Banca Popolare di Vicenza, Francesco Iorio, rassegnate ieri, pubblichiamo un intervento del Coordinamento Gruppo Banca Popolare di Vicenza del sindacato Uilca ***** La giornata di oggi doveva sancire la piena ripresa della trattativa con …

  • 5 dicembre

    Popolare di Vicenza, “Vince il No e Iorio si dimette. Amen”

    Dall’associazione “Noi che credevamo nella BpVi”, riceviamo e pubblichiamo. ***** All’alba del giorno della vittoria del No al Referendum costituzionale, l’amministratore delegato di Banca Popolare di Vicenza, Iorio-Schettino si dimette. “Strana coincidenza”! L’uomo che, arrivato alla dirigenza di …

  • 5 dicembre

    Accordo tra imprenditori e la Ulss Alto Vicentino

    “Oggi sono qui per partecipare ad un’iniziativa benemerita come la collaborazione tra la Ulss dell’Alto Vicentino e l’imprenditoria privata locale, ma anche per sfatare certe dicerie che circolano: la nostra programmazione sanitaria offre spazi di crescita per tutti gli ospedali. …

  • 5 dicembre

    Lavoratori in trasferta, ora c’è più chiarezza

    È stato approvato in via definitiva il decreto legge fiscale che contiene l’emendamento, fortemente voluto da Confartigianato, per porre fine all’annosa questione del trattamento contributivo e fiscale dei lavoratori in trasferta.  “La nostra posizione – osserva Sandro Venzo, …