Breaking News
Il carcere di Vicenza
Il carcere di Vicenza

Violenze nel carcere San Pio X. Tre agenti feriti

Ieri mattina tre agenti della polizia penitenziaria, in servizio al carcere San Pio X di Vicenza, sono finiti al pronto soccorso dell’ospedale San Bortolo, in seguito alle lesioni riportate dopo una aggressione durante un turno di servizio nella casa circondariale cittadina. Per due dei feriti la prognosi è di circa una settimana.

Ad aggredirli un giovane detenuto marocchino e sembrerebbe che a scatenare la sua violenta reazione sia stata una perquisizione a sorpresa. Alcune guardie, infatti, si sono presentate nella cella del ragazzo verso le 8 di venerdì con l’ordine di svolgere un controllo. Nonostante il marocchino abbia provato ad ostacolare questa ispezione, della quale avrebbe voluto essere avvisato prima, ed abbia pure insultato gli agenti che stavano facendo il loro lavoro, il controllo è stato portato a termine e ha dato esito negativo.

Le violenze sarebbero iniziate in seguito, durante il trasferimento del giovane in un’altra sezione del carcere. E’ durante il tragitto, infatti, che il detenuto avrebbe iniziato a colpire, con calci, pugni e sputi le guardie che lo stavano scortando e le avrebbe pure percosse con una sedia. Dopo qualche minuto di disordini gli agenti sono riusciti a ristabilire la calma e a portare il marocchino nella sua cella. A causa di questo comportamento, ora, il giovane recluso avrà una minore liberà rispetto al “regime aperto” di cui godeva fino a ieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *