Breaking News
Incidente stradale - In auto contro un albero. Muore un uomo di 46 anni

Sabato tragico nel vicentino per gli incidenti stradali

Un sabato sera ieri purtroppo caratterizzato da diversi incidenti stradali nel vicentino. Il più grave è stato certo quello in cui ha trovato la morte un anziano, investito da un auto. E’ successo a Nove, in via Martini, nella prima serata, poco dopo le 18. Antonio Paolin, questo il nomine della vittima, 87 anni, del posto, è stato falciato da una Fiat 600, alla cui guida si trovava un giovane, di 27 anni, anche lui del posto. L’anziano è stato preso in pieno, per un impatto con l’auto e con l’asfalto che non gli ha lasciato scampo. E morto sul colpo.

Tra l’altro questa morte è venuta solo qualche ora dopo un caso analogo, quello di un altro anziano che, sempre nel bassanese, era stato anche lui investito da un’automobile qualche giorno fa. Ed anche lui è morto ieri per le ferite riportate in  quell’investimento, seppur dopo alcuni giorni di permanenza nel reparto di rianimazione dell’ospedale san Bortolo di Vicenza. Il suo nome era Clemente Gheno, 79 anni.

Un epilogo altrettanto tragico poteva esserci poi anche per un ragazzo di 19 anni che, nella tarda serata di ieri, a Cogollo del Cengio, in via San Rocco, è stato investito da un automobilista che ha pensato bene darsi alla fuga senza prestargli soccorso. Naturalmente, è adesso caccia aperta al pirata. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Piovene Rocchette ed il Suem 118 che ha soccorso il giovane e lo ha trasportato all’ospedale di Santorso dove è ricoverato con molti traumi ma, per fortuna, non in pericolo di vita.

Infine, sempre nella tarda serata di ieri, poco dopo le 23, i vigili del fuoco sono intervenuti lungo la strada Maranese a Schio per l’abbattimento di un palo telefonico e una colonnina del gas da parte di un’automobilista, che ha perso il controllo della vettura. Alla guida dell’auto c’era una donna, che è rimasta illesa. I vigili del fuoco hanno bloccato la fuoriuscita del gas nell’attesa dell’intervento dei tecnici della rete del metano e messo in sicurezza il palo telefonico. Le operazioni di soccorso sono terminate intorno all’una

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *