Provinciavicenzareport

Cassola, rubano in albergo. Denunciati due vicentini

Ha i contorni di una bravata, fatta per dare più pepe alla serata di Halloween, di per sè sopra le righe, quanto è avvenuto nella notte del 31 ottobre all’albergo “Al Camin”, di Cassola. Quello che è successo è presto detto: in uno dei locali ad uso del personale dell’albergo sono stati rubati 76 dvd, per un valore di circa mille euro. Sono stati gli stessi proprietari della struttura ricettiva, appena si sono accorti del furto, a chiamare i carabinieri della stazione di Romano d’Ezzelino, che non hanno tardato ad individuare e denunciare a piede libero due persone, con l’accusa di furto aggravato.

Sono due giovani vicentini, C.L., di 38 anni e P.E, di  29 anni. I carabinieri, giunti sul posto subito dopo la chiamata, hanno constatato innanzitutto l’effrazione alla porta di una stanza e la rottura dell’anta di un mobiletto, in cui erano custoditi i dvd. Esaminata quindi la lista degli ospiti della struttura, hanno lanciando qualche domanda spia ai presenti, per valutarne le reazioni.

Non c’è voluto molto, a quel punto, per mettere alle strette i due, che hanno confessato il gesto, nato probabilmente dall’euforia della serata trasgressiva. Naturalmente, i militari hanno anche perquisito la loro stanza, il bagaglio e l’autovettura, trovando la refurtiva.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button