giovedì , 22 Aprile 2021

Montebello, più sicura via VIII Aprile

Si sono conclusi in questi giorni, a Montebello Vicentino, i lavori di sistemazione di via VIII Aprile. L’intervento che è servito per rendere più sicura questa importante strada di collegamento tra il centro e il polo scolastico è consistito nel rifacimento del fondo stradale e nella realizzazione di tre piattaforme rialzate per l’attraversamento dei pedoni e il rallentamento dei veicoli.

Ed ancora, è stata rifatta l’illuminazione e sono stati sistemati i marciapiedi, che, a causa delle sconnessioni create dalle radici dei pini che si trovavano lungo la strada, risultavano percorribili con difficoltà soprattutto dalla mamme con i passeggini. Infine, si è provveduto a realizzare la segnaletica orizzontale e ad installare quella verticale.

“Oltre che creare problemi a causa delle radici – ha specificato il sindaco, Dino Magnabosco – gli alberi presenti, vale a dire cinque tigli e ventiquattro pini, erano ammalorati e quindi rappresentavano un pericolo per i passanti a causa della loro instabilità. Sentiti i pareri degli organi preposti, abbiamo quindi deciso di abbatterli, soprattutto per una questione di sicurezza”.

“Tutti gli alberi abbattuti – ha però precisato l’assessore ai lavori pubblici, Sergio Maraschin – sono stati sostituiti con carpini bianchi, che permettono una manutenzione più efficace e che non creeranno problemi sul fronte del riaffioramento delle radici. Il patrimonio arboreo non ha quindi subìto una diminuzione in termini quantitativi”.

L’unico albero a rimanere al suo posto è stato un cedro centenario, che era vincolato dalla Soprintendenza. Il progetto complessivo di sistemazione dei via 8 Aprile, per il quale sono stati spesi 120 mila euro, ha compreso anche la realizzazione del fondo in asfalto e l’illuminazione dei due tratti del percorso pedonale di collegamento tra le vie Volta, Zin e Galilei.

Inoltre in questi giorni hanno preso il via altri lavori di asfaltatura, che stanno interessando le vie Londra e Parigi e alcuni tratti delle vie Zin, Pellico, Madrid e Trento. In quest’ultima verrà realizzata una piattaforma rialzata per l’attraversamento dei pedoni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità