Breaking News

“La Mia Mina”, Cheryl Porter al Comunale di Vicenza

Cheryl Porter, cantante originaria di Chicago, ma vicentina d’adozione, torna a esibirsi al Teatro Comunale di Vicenza con un concerto tanto intrigante quanto entusiasmante. Sabato, 12 novembre, nella serata dal titolo “La Mia Mina” la cantante omaggerà due icone della musica italiana, Mia Martini e Mina. Presterà la sua voce, potente e versatile, per ripercorrere alcuni dei brani più noti delle due donne che hanno fatto la storia della canzone italiana degli ultimi cinquant’anni. Al Teatro Comunale si terrà la prima di questo nuovo format che omaggia la donna, la sua forza, il suo coraggio, la sua capacità di amare senza confini. Abbiamo scambiato due parole con Cheryl Porter, per farci raccontare direttamente da lei, questo nuovo progetto…

Cheryl, cosa rappresentano per te Mina e Mia Martini?

“L’emblema di due donne forti, coraggiose, capaci di amare, soffrire, lottare. Due donne diverse, con racconti diversi, che sento comunque molto vicine a me. Quando le ho sentite per la prima volta mi sono innamorata della loro voce. La voce di Mina è stata uno shock per me, non credevo che una cantante italiana potesse cantare in una simile maniera. Mia Martina l’ho scoperta attraverso una mia amica e… wow, un’altra voce sorprendente”.

E in che chiave le reinterpreterai?

“Ogni brano avrà un genere diverso. Ho registrato il disco “La Mia Mina”, che sarà presentato lo stesso giorno del concerto, con un’orchestra sinfonica di cinquanta elementi diretta dal maestro Antonio Palazzo. Nel concerto, comunque, le sonorità saranno per alcuni brani jazz, per altri più gospel, per altri ancora più blues. Rispecchiano tutte il mio gusto nella musica”.

Questa tua “rivisitazione” potrebbe essere considerata un azzardo?

“I brani di Mia Martina e Mina non sono mai stati rinnovati. I rifacimenti sono sempre stati molto fedeli e rigidi, ma la musica deve evolvere. Io, da americana, li sento diversi e desidero trasformarli attraverso l’utilizzo di nuove sonorità. Del resto, nei miei concerti, le rivisitazioni sono sempre piaciute”.

La “prima” del concerto proprio a Vicenza. Che sensazioni provi?

“Quando canto a Vicenza c’è sempre tanta emozione. È la mia città, conosco tante persone tra il pubblico. Sarà un concerto energico!”.

“Almeno tu nell’universo”, “Gli uomini non cambiano”, “Libera”, “Notturno”, “Grande Grande Grande”, 
“Se stasera sono qui”, “Se telefonando”, “Nessuno”, “E se domani”, “Tintarella di luna” saranno alcuni dei grandi successi che prenderanno nuova vita attraverso il calore e il sound particolare di una voce americana, per 90 minuti di pura intensità. Cheryl Porter non è comunque nuova alle canzoni di Mina. Ben due sono i cd a lei dedicati in passato, “Mina in Black” e “Mina in Black 2”. Interessante ora l’ampliamento e l’approfondimento di un nuovo progetto che vede il coinvolgimento di un’altra grande icona, Mia Martini, in un inno d’amore per le donne. Ultimi biglietti disponibili presso la biglietteria del Teatro Comunale o agli sportelli della Banca Popolare di Vicenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *